E-R | BUR

n.45 del 24.02.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedure in materia di Valutazione di impatto ambientale L.R. 18 maggio 1999, n. 9 - Procedura di variazione agli strumenti urbanistici L.R. 18 maggio 1999, n. 9. Titolo III – Procedura di VIA relativa al progetto denominato lavori di adeguamento strutturale con demolizione e ricostruzione di fabbricati danneggiati dall'evento sismico del 20 e 29 maggio 2012, presso l'allevamento zootecnico produttivo di Finale Emilia (MO), Via Quattrina Santa Bianca

L'Autorità competente Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale avvisa che, ai sensi del Titolo III della Legge Regionale 18 maggio 1999, n. 9, sono stati depositati, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, gli elaborati progettuali per l’effettuazione della procedura di VIA, relativa al progetto di seguito indicato.

  • Denominazione del progetto: lavori di adeguamento strutturale con demolizione e ricostruzione di fabbricati danneggiati dall'evento sismico del 20 e 29 maggio 2012, presso l'allevamento zootecnico produttivo di Finale Emilia (MO) di Via Quattrina Santa Bianca.
  • Proponente: Società Agricola Allevamenti Cascone S.S. di Cascone Luigi e C, con sede legale in Comune di Bondeno (FE), Frazione Burana C.A.P.41034, Via Piretta Rovere n. 461
  • Localizzato in Comune di Finale Emilia nella Provincia di Modena

Il progetto appartiene alla seguente categoria di cui agli Allegati A e B alla L.R. 9/1999: A.2. 22) “Ogni modifica o estensione dei progetti elencati nel presente allegato, ove la modifica o l’estensione di per sé sono conformi agli eventuali limiti stabiliti nel presente allegato”, in quanto rientra nella categoria A.2. 10) “Impianti per l’allevamento intensivo di pollame o di suini con più di: 85.000 posti per polli da ingrasso, 60.000 posti per galline, 3000 posti per suini da produzione (di oltre 30 kg) o 900 posti per scrofe”, in una zona di tutela paesaggistica ai sensi dell'art. 142 del Dlgs. 42/2004.

L’intervento riguarda un centro zootecnico suinicolo che ha subito gravi danneggiamenti strutturali in seguito all’evento sismico del 20 - 29 maggio 2012. É proposta la totale demolizione dei fabbricati esistenti e la ri costruzione in altro sedime, nell’ambito della medesima proprietà aziendale, con una migliore funzionalità dell’allevamento.

Il SIA e il relativo progetto definitivo, prescritti per l’effettuazione della procedura di VIA, sono depositati per 60 giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel BURERT.

Tali elaborati sono inoltre disponibili nel Portale web Ambiente della Regione Emilia-Romagna (https://serviziambiente.regione.emilia-romagna.it/viavas).

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati depositati presso le seguenti sedi:

  • Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale - Viale della Fiera n. 8, Bologna;
  • Provincia di Modena, Viale Martiri della Libertà n. 34, Modena;
  • Comune di Finale Emilia, Via Monte Grappa n. 6, Finale Emilia.

Entro lo stesso termine di 60 giorni chiunque, ai sensi dell’art. 15, comma 1 della L.R. 9/1999, può presentare osservazioni all’Autorità competente Regione Emilia-Romagna al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: vipsa@postacert.regione.emilia-romagna.it.

Le osservazioni devono essere presentate anche alla struttura preposta alle autorizzazioni e concessioni dell’A.R.P.A.E. al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: aoomo@cert.arpa.emr.it

Ai sensi della L.R. 9/1999, e secondo quanto richiesto dal proponente, l’eventuale conclusione positiva della presente procedura di VIA comprende e sostituisce le seguenti autorizzazioni e atti di assenso:

  • Autorizzazione Integrata Ambientale (Dlgs. 152/2006);
  • Autorizzazione Paesaggistica (Dlgs. 42/2004);
  • Autorizzazione all'attivazione di campagna mobile (art. 208, c. 15, Dlgs. 152/2006);
  • Parere in materia di prevenzione incendi (DPR 37/1998).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it