E-R | BUR

n.27 del 29.01.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Decisione in merito alla procedura di verifica di assoggettabilità a Valutazione di Impatto Ambientale (screening) inerente il progetto di realizzazione di sedici sili con impianto di scambio geotermico a ciclo chiuso presso lo stabilimento Barilla a Pedrignano in comune di Parma

L’Autorità competente Provincia di Parma comunica la decisione relativa alla procedura di verifica di assoggettabilità a Valutazione di Impatto Ambientale (screening) inerente il progetto di realizzazione di sedici sili con impianto di scambio geotermico a ciclo chiuso presso lo stabilimento Barilla a Pedrignano in Comune di Parma. 

Il progetto è stato presentato dalla Ditta Barilla G. e R. Fratelli SpA.

Il progetto interessa il territorio del Comune di Parma e della Provincia di Parma.

Ai sensi del Titolo II della L.R. 9/99 e s.m.i. e del D.Lgs 152/06 e s.m.i., Parte II, Titolo III, l’Autorità Competente Provincia di Parma con Deliberazione della Giunta Provinciale n. 5 del 9/01/2014 (immediatamente eseguibile) ha assunto la seguente decisione: per quanto di competenza, salvo diritti di terzi, di escludere, ai sensi dell’art. 10 commi 1 e 2 della L.R. 9/99 e s.m.i., dalla successiva fase di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) il progetto di realizzazione presso lo stabilimento Barilla G. e R. F.lli di Pedrignano (Parma) di sedici sili per lo stoccaggio del grano con relativo impianto di scambio termico a ciclo chiuso proposto dalla medesima società Barilla G. e R. F.lli S.p.A. a condizione che sia realizzato quanto da progetto così come integrato (dagli elaborati integrativi e dalle dichiarazioni a verbale dei proponenti) e che siano rispettate le prescrizioni contenute nella DGP n.5/2014 inclusi i suoi allegati. L’Autorità competente ha inoltre disposto:

  • di obbligare, ai sensi del comma 4 dell’art. 10 della L.R. 9/99 e s.m.i., i proponenti a conformare il progetto alle prescrizioni di cui sopra. Le stesse prescrizioni sono vincolanti per gli Enti/le ditte competenti al rilascio di intese, concessioni, autorizzazioni, licenze, pareri, nulla osta, assensi comunque denominati, necessari per la realizzazione del progetto in base alla vigente normativa
  • di inviare copia della presente delibera, a cura del Servizio Ambiente, a tutti gli Enti/Organi facenti parte della Conferenza di Servizi e al Proponente.

La medesima DGP 5/14 prevede infine che la Decisione sia pubblicata per estratto, ai sensi dell’art. 10, comma 3, della L.R. 9/99 e s.m.i. nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e sul sito web dell’Autorità competente Provincia di Parma.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it