E-R | BUR

n.218 del 19.08.2015 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso pubblico per il conferimento di un incarico libero-professionale per la realizzazione del Programma Strategico “Recognition, diagnosis and therapy of mitochondrialdisorders in neurologicalservices of the Emilia-Romagna region (ER-MITO)”, nell’ambito del Programma di Ricerca Regione - Università 2010- 2012 - Area 1 “Ricerca Innovativa”. Prot. n. 57317/15 del 3/8/2015

L’Azienda Unità Sanitaria locale di Modena, ai sensi dell’art. 7, comma 6 del DLgs 165/2001, e successive modificazioni ed integrazioni, intende procedere al conferimento di un incarico libero-professionale ad un professionista Medico, specialista in Neurologia, per la realizzazione del Programma Strategico “Recognition, diagnosis and therapy of mitochondrialdisorders in neurologicalservices of the Emilia-Romagna region (ER-MITO)”, nell’ambito del Programma di Ricerca Regione - Università 2010-2012 - Area 1 “Ricerca Innovativa”. 

L'attività si svolgerà presso la Stroke Unit dell’U.O. di Neurologia del Nuovo Ospedale Civile S. Agostino/Estense di Modena. 

Requisiti richiesti

  • Laurea in Medicina e Chirurgia;
  • Specializzazione in Neurologia;
  • Iscrizione all'Albo dell'Ordine dei Medici;
  • Documentata formazione specifica in patologia cerebrovascolare, e competenze strumentali in Neurosonologia. 

Durata di mesi 21– L'importo annuo è fissato in € 30.000,00 lordi, ed onnicomprensivi. 

Per l’ammissione alla selezione è richiesto, inoltre, il possesso da parte dei partecipanti dei seguenti ulteriori requisiti: 

  • Cittadinanza italiana o in alternativa appartenenza ad uno stato membro dell’Unione Europea alle condizioni di cui all’art. 3 del DPCM 174/94;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Assenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • Assenza di procedimenti penali pendenti a proprio carico;
  • Idoneità fisica all’impiego. 

I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente Bando di selezione. L’assenza dei requisiti sopraindicati costituisce causa di esclusione. 

Oggetto dell’incarico

La figura professionale richiesta dovrà avere un profilo funzionale idoneo a svolgere le attività inerenti alla realizzazione del Programma Strategico “Recognition, diagnosis and therapy of mitochondrialdisorders in neurologicalservices of the Emilia – Romagna region (ER-MITO)”, nell’ambito del Programma di Ricerca Regione - Università 2010-2012 - Area 1 “Ricerca Innovativa”.

Il progetto prevede, come obiettivo primario, di stimare la prevalenza e l’incidenza dei quattro più frequenti fenotipi di malattia mitocondriale nella regione Emilia-Romagna, in particolare le Encefalomiopatie acute dell’età giovanile adulta. Il Progetto inoltre si prefigge di realizzare nel periodo di studio un registro dell’ictus ischemico giovanile della Regione Emilia-Romagna. 

Modalità e termini di presentazione delle domande

La domanda di partecipazione e i relativi allegati dovranno pervenire entro il termine di scadenza del bando (15° giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna), secondo le modalità di seguito riportate:

a) mediante il Servizio Postale con raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Direzione del Presidio Ospedaliero dell’Azienda USL di Modena, Via Giardini, 1355 – Baggiovara – 41126 Modena. La domanda, sottoscritta con firma autografa, dovrà essere accompagnata da fotocopia di un documento di identità valido; la domanda dovrà pervenire entro il predetto termine perentorio (non fa fede il timbro postale, pertanto non saranno accolte domande pervenute oltre tale termine, anche se recanti il timbro postale di spedizione antecedente). L’Azienda USL non risponde di eventuali disguidi o ritardi derivanti dal Servizio Postale;

b)tramite posta certificata, nel rispetto del termine perentorio di cui sopra, utilizzando una casella di posta certificata al seguente indirizzo PEC dell’Azienda: auslmo@pec.ausl.mo.it 

Si precisa che la validità di tale invio, così come previsto dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica certifica. Non sarà pertanto ritenuto valido l’invio di casella di posta elettronica semplice/ordinaria, anche se indirizzata alla pec suddetta. 

I candidati interessati dovranno allegare alla domanda:

  • un curriculum formativo e professionale redatto utilizzando esclusivamente il modello allegato al fac-simile di domanda, datato e firmato, con autocertificazione dei titoli posseduti;
  • ogni altra indicazione ritenuta utile ai fini del presente bando;
  • fotocopia del documento di identità. 

Nella domanda l’aspirante dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità:

  • cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza;
  • il titolo di studio posseduto con indicazione dell’istituto e la data di conseguimento;
  • gli altri requisiti specifici di ammissione richiesti;
  • il numero di codice fiscale posseduto;
  • eventuali condanne penali riportate, ovvero di non aver riportato condanne penali, nonché eventuali procedimenti penali pendenti;
  • il domicilio ed il recapito telefonico presso il quale deve essere fatta ogni necessaria comunicazione. 

La domanda dovrà essere redatta come da modello allegato (quanto dichiarato nella domanda potrà essere successivamente verificato mediante l’acquisizione dei relativi certificati/documenti).

La domanda deve essere firmata in calce senza necessità di alcuna autentica (art. 39 del DPR 445/2000). La mancata sottoscrizione della domanda o l’omessa indicazione anche di una sola delle sopraindicate dichiarazioni o dei requisiti per l’ammissione, determina l’esclusione dall’avviso pubblico. 

Il bando, il fac-simile di domanda e il fac-simile del curriculum sono disponibili sul sito: “ www.ausl.mo.it – sezione Concorsi e Avvisi”.

Successivamente all’espletamento della procedura selettiva sarà pubblicato sul sito www.ausl.mo.it l’elenco dei candidati ritenuti idonei.

Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs 196/03 si informano i candidati che i dati personali saranno utilizzati ai soli fini della procedura di selezione e per adempimento degli obblighi di legge. 

Per adempimento degli obblighi di legge di cui all’art.15 Decreto legislativo n. 33/2013 il curriculum allegato dal candidato alla domanda di partecipazione alla procedura selettiva sarà pubblicato sul sito web dell’Azienda in caso di affidamento dell’incarico. 

Non saranno ammessi i concorrenti che, pur in possesso dei requisiti richiesti, siano già lavoratori privati o pubblici collocati in quiescenza.

Gli incarichi saranno conferiti mediante esame comparativo dei curricula presentati, mirante ad accertare la migliore coerenza con la professionalità richiesta, integrato da eventuale colloquio che verterà su argomenti connessi con il profilo professionale richiesto e con le attività da svolgere. La data, l’ora e la sede del colloquio saranno comunicati ai candidati mediante pubblicazione con valore di notifica sul sito internet istituzionale dell'Azienda, con preavviso di almeno 10 giorni. La mancata presentazione al colloquio equivale a rinuncia.

La prestazione sarà resa personalmente dal soggetto incaricato. 

L’AUSL di Modena si riserva la facoltà di utilizzare o meno la graduatoria che viene redatta a seguito del presente bando a suo insindacabile giudizio.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it