E-R | BUR

n.83 del 23.05.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Parziale modifica della determina PG 30129 dell'11/4/2011 avente ad oggetto "determinazione dell'indennità provvisoria di espropriazione, di occupazione d'urgenza e spese di imposte di registrazione, trascrizione e volturazione, delle aree necessarie alla realizzazione di percorsi ciclabili protetti lungo la via Comacchio 1° lotto. Impegno della spesa complessiva di Euro 115.000,00, per rideterminazione dell'indennità della Parrocchia Beato Giovanni Tavelli da Tossignano (ditta 25), ed impegno della somma di Euro 6.313,86 necessaria al completamento dell'iter espropriativo

Con determina 30129/11 n. 413 esecutiva il 18/4/2011 è stata determinata l’indennità provvisoria di espropriazione e di occupazione d’urgenza spettante ai titolari delle aree necessarie alla costruzione di percorsi ciclabili protetti lungo la via Comacchio – 1° lotto e in particolare per la Parrocchia Beato Giovanni Tavelli da Tossignano, (ditta 25) l’indennità secondo la determinazione sopra citata è stata così ripartita:

indennità provvisoria di esproprio €. 12.312,00, occupazione d’urgenza 1.476,87 per complessivi €. 13.788,87. 

Dopo la notifica agli interessati la Parrocchia Beato Giovanni Tavelli da Tossignano ha richiesto la ridefinizione dell’indennità proposta adducendo presupposti di incongruità estimativa, motivati dalla effettiva potenzialità edificatoria dell’area in esame e dopo un attento esame si è ritenuto fondata l’osservazione in quanto la potenzialità dell’area classificata a Sottozona G2 definisce un indice di Uf pari a 0,5 mq/mq di cui al certificato dell’ufficio Pianificazione Territoriale (NP.2755/11). 

Pertanto è stato rifatto il calcolo della determinazione dell’indennità provvisoria e di occupazione d’urgenza come da relazione di stima allegata, per un importo complessivo di €. 20.102,73. 

Si rende pertanto necessario impegnare la somma di €. 6.313,86 per la rideterminazione dell’indennità provvisoria di occupazione d’urgenza e le seguenti indennità non sono soggette a trattenuta IRPEF in quanto riferite ad aree con destinazione urbanistica “G2”, per cui non comprese nelle zone urbanistiche A-B-C-D, di cui all’art. 35 del T.U. n. 327/01 modificato dal D.L. 302/02. 

VISTI gli articoli 20 e 57 del DPR n. 327/2001; si determina 

  • di rideterminare l’indennità di espropriazione spettante alla Parrocchia Beato Giovanni Tavelli da Tossignano, (ditta 25) proprietaria di parte delle aree necessarie alla costruzione di percorsi ciclabili protetti lungo la via Comacchio - 1° lotto, per l’importo complessivo di €. 20.102,73 (di cui 13.788,87 già impegnate); 
  • di modificare parzialmente la determina PG 30129/11 n. 413 esecutiva il 18/4/2011 nella parte relativa alla determinazione dell’indennità provvisoria e di occupazione d’urgenza della Parrocchia Beato Giovanni Tavelli da Tossignano, (ditta 25) e si da atto che la differenza della rideterminazione dell’indennità complessiva ammonta ad €. 6.318,86 per indennità provvisoria di espropriazione e indennità di occupazione d’urgenza viene così impegnata:
    • €. 4.975,58 a carico del fondo espropri del quadro economico di progetto, al titolo 2 di spesa - Cap. 7895 - imp. 4470/02 - finanziamento assicurato con contributi riscossi; €. 1.338,28 al titolo 1 di spesa - Cap. 5505 - imp. 5252/2003. 

Si dà atto che con l’apposizione della firma digitale da parte del Dirigente del Servizio Contabilità e Bilancio, il presente provvedimento diviene esecutivo.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it