E-R | BUR

n.324 del 16.12.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R.26/09 (art.6) concessione contributo ad Ex Aequo Bottega Del Mondo Soc. Coop.sociale in attuazione dell'Allegato B della propria DGR n. 944/2015

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

1) di prendere atto della domanda presentata entro il termine del 15 settembre 2015 previsto dalla propria deliberazione n. 944/2015, indicata nell'allegato A, parte integrante e sostanziale del presente atto;

2) di approvare la domanda presentata da Ex Aequo Bottega del Mondo Società Cooperativa Sociale - Bologna (in qualità di soggetto capofila anche per conto di Villaggio Globale Cooperativa Sociale - Ravenna; Equamente Cooperativa Sociale - Forlì; Pacha Mama Società Cooperativa Sociale - Rimini; C’é un Mondo Società Cooperativa - Bologna; Bottega del Sole S.c.r.l. - Carpi (MO); L’Arcoiris Società Cooperativa Sociale - Pieve di Cento (BO); Vagamondi Cooperativa Sociale - Formigine (MO), Mappamondo Coop. Sociale - Parma; Ravinala Società Cooperativa Sociale - Reggio Emilia; AltraQualità Società Cooperativa - Voghiera (FE); Cooperativa Sociale Oltremare - Modena; Associazione Botteghe nel Mondo - Reggio Emilia) riportata nell'allegato A, parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

3) di assegnare e concedere, per le motivazioni espresse in premessa, a Ex Aequo Bottega del Mondo Società Cooperativa Sociale - Bologna un contributo di € 120.000,00 pari al 100% della spesa ritenuta ammissibile di € 120.000,00 così come riportato nell'allegato A, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, per la realizzazione del progetto “Terra Equa. Festival del Commercio Equo e dell’economia solidale in Emilia-Romagna” al quale è stato assegnato dalla competente struttura ministeriale il codice unico di progetto n. E46D15004270002;

4) di impegnare la spesa di € 120.000,00 registrata con il n. 498 di impegno, sul capitolo 27734 "Contributi a Enti e Associazioni del commercio equo e solidale senza fini di lucro, per la promozione delle giornate del commercio equo solidale (art. 6, l.r. 29 dicembre 2009, n.26)" - U.P.B. 1.3.4.2.11200 del bilancio per l' esercizio finanziario 2016 che presenta la necessaria disponibilità;

5) dare atto che in attuazione del DLgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii., la stringa concernente la codificazione della Transazione elementare, come definita dal citato decreto, è di seguito espressamente indicata:

  • Missione 14 - Programma 02 - Codice Economico U.1.04.04.01.001 - COFOG 04.7 - Transazioni UE 8 - SIOPE 1634 - C.I. spesa 3 - Gestione ordinaria 3

e che in relazione al Codice CUP si rinvia al citato allegato A;

6) di dare atto che alla liquidazione ed alla richiesta di emissione dei titoli di pagamento provvederà il dirigente regionale competente con propri atti formali, ai sensi della vigente normativa contabile ed in attuazione delle disposizioni previste dalla propria deliberazione n. 2416/2008 e successive modificazioni, con le modalità previste al paragrafo 9) dell'allegato B della predetta deliberazione n. 944/2015 a cui espressamente si rinvia;

7) di approvare il fac-simile "Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà - L.R. 29 dicembre 2009 n. 26 - art. 6 - Annualità 2015" di cui all'allegato B, parte integrante e sostanziale del presente atto;

8) di dare atto che nel rispetto dell’art. 4, comma 6 del D.L. 6 luglio 2012, n. 95, convertito con modificazioni con Legge 7 agosto 2012, n. 135, i soggetti partecipanti al progetto finanziato col presente provvedimento sono esclusi dall’applicazione della citata norma in quanto trattasi di Cooperative Sociali o hanno dichiarato di non fornire, alla Regione Emilia-Romagna, servizi, anche a titolo gratuito;

9) di dare atto che secondo quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, e succ. mod., nonché sulla base degli indirizzi interpretativi ed adempimenti contenuti nelle proprie deliberazioni n. 1621/2013, e n. 57/2015, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

10) di dare atto che per tutto quanto non espressamente previsto nella presente deliberazione si rinvia alle prescrizioni indicate nell’allegato B della propria deliberazione n. 944/2015 sopracitata;

11) di pubblicare la presente deliberazione per estratto nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it