E-R | BUR

n.113 del 20.05.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione del piano urbanistico attuativo (PUA) di iniziativa privata relativo ad un'area ubicata in Forlì, località Pieveacquedotto, Vie Artusi e Gordini, con effetto di variante al piano operativo comunale (POC)

Si avvisa che con deliberazione di Consiglio comunale n. 35 del 14 aprile 2015 è stato adottato il Piano urbanistico attuativo (PUA) di iniziativa privata da attuarsi in area classificata nel PSC/POC come polarità territoriale del sistema economico di Pieveacquedotto denominata “PA1”, ubicata in Forlì, località Pieveacquedotto, con effetto di variante al Piano operativo comunale (POC).

Il PUA adottato è depositato per 60 giorni a decorrere dal 20 maggio 2015 presso il Servizio Urbanistica - Area Servizi al Territorio - del Comune di Forlì, Piazza Saffi n. 8, e può essere visionato liberamente nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10.30 alle ore 13.30 - martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30 (tel. 0543/712372).

Entro il 20 luglio 2015, chiunque può formulare osservazioni sui contenuti del PUA adottato, le quali saranno valutate prima dell’approvazione definitiva.

Il responsabile del procedimento è il funzionario responsabile dell’Unità Strumenti Attuativi ed Urbanizzazioni Arch. Massimo Visani.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it