E-R | BUR

n. 89 del 14.07.2010 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Gara telematica per la fornitura di antisettici e disinfettanti 2

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Denominazione – Regione Emilia-Romagna – Agenzia Regionale per lo Sviluppo dei Mercati Telematici INTERCENT-ER Indirizzo – Viale Aldo Moro n. 38, 40127 Bologna - Telefono – 051.5273081/5273082 - Fax 051.5273084 -Posta elettronica (e-mail): intercenter@regione.emilia-romagna.it; Sito: http://www.intercent.it - Indirizzo presso il quale è possibile ottenere ulteriori informazioni, il capitolato d’oneri e la documentazione complementare, inviare le domande di partecipazione: vedi punto I.1).

I.2) Tipo di Amministrazione aggiudicatrice e principali settori di attività

Agenzia regionale – Servizi generali delle Amministrazioni pubbliche.

SEZIONE II: OGGETTO DELL’APPALTO

II.1.1) Denominazione conferita all’appalto dell’amministrazione aggiudicatrice: gara telematica per la fornitura di antisettici e disinfettanti 2.

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna e prestazione dei servizi: tutte le Aziende Sanitarie, L.R. n. 11/04, art. 19 II.

II.1.3) L’avviso riguarda: un appalto pubblico.

II.1.5) Breve descrizione dell’appalto

Gara comunitaria telematica centralizzata a procedura aperta finalizzata all’aggiudicazione della fornitura di antisettici e disinfettanti riguardante il fabbisogno delle Aziende Sanitarie della Regione Emilia-Romagna suddivisa in 40 lotti.

II.1.6) CPV (vocabolario comune per gli appalti) – Oggetto principale: 33631600.

II.2.1) Quantitativo o entità totale (compresi tutti gli eventuali lotti e opzioni): importo massimo € 8.792.240,90.

II.3) Durata dell’appalto o termini di esecuzione

Convenzione di 12 mesi rinnovabile per altri 12, ordinativi di fornitura con scadenza 36° mese dalla stipula della convenzione.

III.1) Condizioni relative all’appalto

III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatari dell’appalto (se del caso): come da disciplinare di gara.

III.2) Condizioni di partecipazione

III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all’iscrizione nell’albo professionale o nel registro commerciale.

Requisiti generali richiesti: non trovarsi in alcuna delle situazioni di esclusione di cui all’art. 38 DLgs 163/06, essere iscritto registro delle imprese per attività inerenti beni oggetto di gara ex art. 39 DLgs 163/06, 3; inesistenza di ogni altra situazione che determini l’esclusione dalla gara e/o l’incapacità a contrattare con la pubblica Amministrazione. Le modalità di abilitazione sono indicate al disciplinare di gara.

III.2.1.2) Capacità economica e finanziaria

Aver realizzato complessivamente negli ultimi tre esercizi finanziari un fatturato, per forniture nel settore oggetto della gara, al netto dell’IVA, almeno idoneo a conseguire l’abilitazione alla classe corrispondente al valore del lotto per cui si intende partecipare; in caso di partecipazione a due o più lotti, il fornitore deve possedere la classe di abilitazione più alta tra quelle richieste per i lotti per cui partecipa. Si precisa che per ultimo triennio si intende quello comprensivo degli ultimi tre esercizi finanziari il cui bilancio sia stato approvato al momento della pubblicazione del bando. Nel caso in cui il concorrente che abbia richiesto di concorrere a più lotti non risulti in possesso della adeguata Classe di Abilitazione per gli specifici lotti cui partecipa, verrà ammesso a partecipare unicamente al/i lotto/i per i quali la Classe di Abilitazione posseduta consente di partecipare, e verrà escluso dagli altri lotti, ove non si verifica tale condizione.

III.2.3) Capacità tecnica

Essere in possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale necessari per la corretta esecuzione della fornitura/servizio; disporre di un personal computer collegato ad Internet e dotato delle caratteristiche tecniche indicate nel disciplinare di gara; disporre di una firma digitale rilasciata da un certificatore accreditato e generata per la creazione firma sicura, ex art. 38, c.2, DPR n. 445/2000.

SEZIONE IV: PROCEDURA

IV.1.1) Tipo di procedura: procedura aperta.

IV. 2) Criteri di aggiudicazione: aggiudicazione al prezzo più basso (art. 82, DLgs 163/2006).

IV.2.2) Ricorso ad un’asta elettronica: no.

IV.3) Informazioni di carattere amministrativo

IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: si. Bando di abilitazione inviato alla GUUE in data 22/04/2009 riferimento 2009-045642.

IV.3.4) Termine per il ricevimento delle domande di partecipazione: termine per l’abilitazione su portale Intercent-ER e domanda di partecipazione di gara entro le ore 12.00 del giorno 16/07/2010.

IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte/domande di partecipazione: italiano.

VI.3) Informazioni complementari (se del caso)

1) Sul sito www.intercent.it sono indicate le modalità di partecipazione alla gara nonché visionabili tutti i documenti

2) La scadenza per le richieste di chiarimenti e la presentazione della documentazione cartacea sono indicate nel disciplinare di gara.

3) codice CIG attribuito alla procedura: vedi disciplinare di gara

4) I termini indicati al punto IV.3.4) sono da considerarsi perentori, pena la non ammissione. Le rettifiche al bando e i chiarimenti sono pubblicati sul sito e nelle forme di pubblicità previste dalla normativa.

5) Per informazioni relative ai CIG si rimanda alla documentazione di gara.

VI.4) Procedure di ricorso

VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso

Denominazione ufficiale: TAR Emilia Romagna – Sezione di Bologna - Indirizzo postale: Strada Maggiore n. 53 - Città: Bologna Codice postale: 40125 Paese: Italia

VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 15 giugno 2010 all’Ufficio delle Pubblicazioni Ufficiali della Comunità Europea.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it