E-R | BUR

n.340 del 29.12.2015 (Parte Prima)

XHTML preview

Oggetto n. 1845 - Ordine del giorno n. 8 collegato all’oggetto 1646 Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018". A firma del Consigliere: Bignami

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna 

Premesso che

nella mattinata del 25 febbraio scorso è sprofondata nel fiume Senio un'ampia porzione del campo sportivo "E. Nannini" di Casola Valsenio in provincia di Ravenna; 

le abbondanti piogge e l'erosione della piena del corso d'acqua hanno minato la tenuta dell'alta sponda sinistra del fiume su cui sorgeva l'area da gioco, la porzione franata ha una dimensione di circa 50 metri per 150. 

Considerato che

la situazione di grave criticità idraulica e il rischio esondazione ha reso indispensabile attivare una fase di attenzione e monitoraggio idrometrico del fiume, per la sicurezza dei residenti e delle abitazioni poste nelle immediate vicinanze dell'alveo del fiume. 

Atteso che

a seguito di una mia interrogazione, la Giunta regionale ha confermato "l'impegno a sostenere il Comune di Casola Valsenio attivando, all'indomani del completamento delle indagini geologiche, mezzi e risorse disponibili per accompagnarlo nel percorso finalizzato a ristabilire un forte punto di aggregazione qual è il campo da calcio... ". 

Evidenziato che

in più occasioni il Presidente Bonaccini, durante i sopralluoghi nelle zone colpite da calamità naturali, ha ribadito l’impegno economico della Regione per il ripristino delle strutture danneggiate e la ripresa dell’attività sportiva e sociale che esse svolgono, impegno che si traduce, nel bilancio 2016, con 1 milione di euro destinati a tale finalità. 

Visto che 

è molto importante il valore sociale e formativo che l'attività sportiva riveste nella formazione dei giovani, in particolar modo nelle realtà più periferiche, e se Casola Valsenio non riuscirà ad avere di nuovo una struttura sportiva adeguata, i ragazzi che vorranno giocare a calcio saranno costretti ad andarsene dal paese, e ciò comporterebbe un danno per i ragazzi stessi e per le famiglie. 

Impegna la Giunta regionale

a sostenere, nell’ambito delle risorse di bilancio destinate al recupero degli impianti sportivi danneggiati da calamità, anche il ripristino del campo sportivo "E. Nannini" di Casola Valsenio, in provincia di Ravenna, garantendo in tal modo il prosieguo delle attività sportive che, per una comunità di piccole dimensioni, rappresentano un punto di riferimento soprattutto per le giovani generazioni. 

Approvato all’unanimità dei presenti nella seduta pomeridiana del 21 dicembre 2015

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it