E-R | BUR

n.55 del 06.03.2013 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Servizio di assistenza sanitaria turistica - Stagione estiva 2013. Pubblicazione di avviso di incarichi

Premesso che l’Accordo Collettivo Nazionale per la Medicina Generale 23 marzo 2005, e successive modifiche ed integrazioni, all'art. 32 prevede l'istituzione di un servizio di assistenza sanitaria rivolto alle persone non residenti, nelle località a forte flusso turistico, sulla base di apposite determinazioni assunte a livello regionale; 

Dato atto che, secondo quanto previsto dal comma 2 del citato art. 32, le Aziende USL organizzano il servizio avvalendosi dei medici di medicina generale convenzionati,inseriti nel relativo ambito territoriale, sia in relazione alle attività di assistenza primaria che di continuità assistenziale; 

Rilevato che l’Accordo regionale per la medicina generale, recepito con deliberazione di Giunta regionale n. 1398 del 9 ottobre 2006, dispone che, in caso di carente disponibilità di medici convenzionati, le Aziende USL possano avvalersi dei medici che presentando domanda per il conferimento di incarico a seguito di avviso pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione; 

Ritenuto, pertanto, di procedere alla pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna di un avviso finalizzato alla predisposizione di graduatorie aziendali di medici disponibili per l’eventuale conferimento di incarichi nei servizi di assistenza turistica, come di seguito indicato: 

Azienda U.S.L. di Parma - Distretto di Fidenza (località termali di Salsomaggiore e Tabiano);

Azienda U.S.L. di Modena - Distretto di Vignola (località appenniniche ed eventualmente Comune di Serramazzoni nel Distretto di Pavullo);

Azienda U.S.L. di Ferrara - Distretto sud-est (lidi comacchiesi);

Azienda U.S.L. di Ravenna - Distretto di Ravenna (lidi ravennati e cervesi);

- Azienda U.S.L. di Cesena (località marine ed appenniniche);

Azienda U.S.L. di Rimini (località marine di Bellaria, Rimini, Riccione, Misano e Cattolica).

Precisato che le graduatorie saranno predisposte, a livello aziendale, secondo le procedure riferite agli incarichi di sostituzione/provvisori di cui all’art. 15, comma 12, norma transitoria n. 4, norma finale n. 5 del citato ACN e art. 19, comma 11 della Legge 448/2001; 

Atteso che le indicazioni operative per l'organizzazione e lo svolgimento del servizio verranno definite con successivo provvedimento; 

Attestata la regolarità amministrativa 

determina: 

a) di procedere, per le motivazioni espresse in premessa, alla pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna di un avviso (Allegato 1) per la formazione di graduatorie aziendali di medici da utilizzare per l’assistenza sanitaria - stagione estiva 2013 - nelle località turistiche individuate dalle Aziende USL.

Il Responsabile del Servizio 

Antonio Brambilla

Allegato 1

Servizio di assistenza sanitaria ai turisti. Stagione estiva 2013

In attuazione di quanto previsto dall’art. 32 dell’Accordo Collettivo Nazionale per la Medicina Generale e dall’Accordo regionale (deliberazione di Giunta regionale n. 1398 del 9 ottobre 2006), nelle località a forte affluenza turistica individuate dalle Aziende USL è attivato il servizio stagionale di assistenza sanitaria in favore di turisti italiani e stranieri e persone non residenti. 

I medici disponibili allo svolgimento dell'attività in questione devono presentare domanda utilizzando il modulo allegato (Allegato A) indicando l'iscrizione, o meno, nelle graduatorie regionali di Medicina generale per l'Emilia-Romagna valide per l'anno 2013 - settori di assistenza primaria e/o continuità assistenziale - pubblicate nel Bollettino Ufficiale della Regione - Parte Terza - n. 296 del 27 dicembre 2012). 

Le domande, in bollo , devono essere spedite con raccomandata A.R. (fa fede il timbro postale) o consegnate alle Aziende USL entro 20 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso. Le Aziende USL in cui è organizzata l'assistenza turistica ed alle quali vanno inoltrate le domande sono: 

Azienda USL di Parma - Distretto di Fidenza - Dipartimento Cure Primarie - Ospedale di Vaio-Corpo 0 - Via Don Tincati n. 5 - 43036 Fidenza (PR); 

Azienda USL di Modena - Distretto di Vignola - Via Libertà n. 799 - 41058 Vignola (MO); 

Azienda USL di Ferrara - Dipartimento Interaziendale Gestionale Amministrazione del Personale - Ufficio Convenzioni - Via Cassoli n. 30 - 44121 Ferrara;

Azienda USL di Ravenna - Ufficio Convenzioni Mediche - Largo Portello n.1 - 48018 Faenza;

Azienda USL di Cesena - Dipartimento Cure Primarie - Corso Cavour n. 180 - 47521 Cesena; 

Azienda USL di Rimini - Ufficio Convenzioni mediche - Via Coriano n. 38 - 47924 Rimini. 

Le graduatorie saranno predisposte, a livello aziendale, secondo le procedure previste per gli incarichi di sostituzione/provvisori di cui all’art. 15,comma 12, norma transitoria n. 4, norma finale n. 5 del citato ACN e art. 19, comma 11 della Legge 448/2001.

Scadenza: 26 marzo 2013

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it