E-R | BUR

n.430 del 27.12.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avvio del procedimento unico ex art. 53 della L.R. 24/2017, per l’approvazione del progetto definitivo comportante variante agli strumenti urbanistici vigenti, apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e contestuale dichiarazione di pubblica utilità, con avviso di deposito della documentazione, ai sensi dell’art. 11 del D.P.R. n. 327/2001 e degli artt. 9, 15, 16 e 16 bis della L.R. Emilia-Romagna n. 37/2002 – Lavori di realizzazione del “Percorso Ciclopedonale Canale del Mulino di Fiorenzuola d’Arda – Collegamento tra i centri abitati di Fiorenzuola d’Arda e Baselica Duce”

Il Responsabile del Settore Servizi alla Città e al Territorio:

- vista la L.R. 24 marzo 2000 n. 20 “Disciplina generale sulla tutela e l’uso del territorio”, come modificata con L.R. 6 luglio 2009 n. 6;

- vista la L.R. 21 dicembre 2017 n. 24 “Disciplina generale sulla tutela e l’uso del territorio”;

- vista la L.R. 19 dicembre 2002 n. 37 “Disposizioni regionali in materia di espropri”;

- vista la L. 7 agosto 1990 n. 241 “Nuove norme sul procedimento amministrativo”;

- visto il D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 “Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali”;

rende noto che:

- ai sensi della L.R. 21 dicembre 2017 n. 24 e della L.R. 19 dicembre 2002 n. 37, sono stati depositati, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, gli elaborati per l’approvazione del progetto definitivo, localizzazione delle opere, apposizione di vincolo espropriativo e dichiarazione di pubblica utilità della seguente opera pubblica:

- Denominazione del progetto: “Percorso Ciclopedonale Canale del Mulino di Fiorenzuola d’Arda – Collegamento tra i centri abitati di Fiorenzuola d’Arda e Baselica Duce”

- Proponente: Comune di Fiorenzuola d’Arda;

- Localizzazione: Comune di Fiorenzuola d’Arda, tratto di collegamento tra il centro abitato del capoluogo, con il centro abitato della frazione di Baselica Duce per una lunghezza complessiva di circa 2,7 km.;

- ai sensi degli artt. 9, 15, 16 e 16 bis della L.R. n. 37/2002 s.m., nell'ambito del procedimento diretto all'approvazione del progetto definitivo dell’opera indicata in oggetto, comportante apposizione del vincolo espropriativo e contestuale dichiarazione di pubblica utilità, comunica che:

- sono depositati presso il Settore Lavori Pubblici e Patrimonio del Comune di Fiorenzuola d’Arda, P.le San Giovanni, 2, per 60 (sessanta) giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, gli elaborati relativi al progetto definitivo riferito alla realizzazione dell'opera denominata “Percorso Ciclopedonale Canale del Mulino di Fiorenzuola d’Arda – Collegamento tra i centri abitati di Fiorenzuola d’Arda e Baselica Duce”, comprensivi del piano particellare in cui sono indicate le aree da espropriare e/o occupare ed elenco dei nominativi di coloro che risultano proprietari delle stesse sulla base dei registri catastali, ai sensi e per gli effetti dell’art. 11, commi 1 e 2, e dell’art. 16, comma 1, della L.R. n. 37/2002 s.m.i..

- gli elaborati sono inoltre pubblicati nel sito istituzionale ( http://www.comune. fiorenzuola.pc.it), alla sezione Amministrazione Trasparente;

- i proprietari delle aree interessate dal vincolo espropriativo possono presentare osservazioni entro sessanta giorni dal ricevimento della comunicazione di avvio del procedimento, ai sensi art. 9, comma 3 della L.R. 37/2002 s.m.;

- i singoli cittadini nei confronti dei quali le previsioni del Piano adottato sono destinate a produrre effetti diretti potranno presentare osservazioni entro sessanta giorni dalla data della presente pubblicazione;

- chiunque può presentare osservazioni alla VALSAT.

- l’approvazione del progetto definitivo comporta variante al Piano Operativo Comunale vigente e contiene anche gli elaborati tecnici ai fini Valutazione Sostenibilità Ambientale e Territoriale (VALSAT).

- il presente avviso ha valore di pubblicità per tutte le autorizzazioni e atti di assenso comunque denominati che richiedano la pubblicazione nel BURERT ai sensi della normativa vigente, quali:

- Procedura espropriativa ai sensi della L.R. 19 dicembre 2002 n. 37;

- Procedura di approvazione degli strumenti urbanistici ai sensi della L.R. 21 dicembre 2017 n. 24;

- verrà convocata, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 53 “Procedimento unico” della L.R. 24/2017, la Conferenza di Servizi per l’acquisizione degli atti necessari all'approvazione del progetto;

- l’approvazione con “Procedimento unico” del progetto definitivo di cui trattasi, ai sensi dell’art. 53 della L.R. 24/2017, produce gli effetti di cui all’art. 53, comma 2, lettera c) della citata L.R. e comporta, mediante il Piano Operativo Comunale (POC), la localizzazione e l’apposizione del vincolo preordinato all'esproprio in conformità al progetto definitivo richiamato in epigrafe, nonché la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera in oggetto, ai sensi dell’art. 11 e dell’art. 16 della L.R. 37/2002;

- il vincolo espropriativo deriverà dagli esiti finali di una Conferenza di Servizi, ai sensi dell’art. 11, comma 1 della L.R. n. 37/2002 s.m.i.;

- l’approvazione del progetto definitivo comporterà la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera, ai sensi e per gli effetti degli artt. 15, comma 2, e 16, comma 7, della L.R. n. 37/2002.

Il Responsabile del Procedimento è l’ing. Luigi Galantin, in qualità di Responsabile del Servizio Lavori Pubblici e Patrimonio del Comune di Fiorenzuola d’Arda.

Dell’avvenuto deposito è dato avviso nel BURERT, all'Albo pretorio on line, nonché sul sito istituzionale del Comune.

Per informazioni contattare la Segreteria del Servizio Lavori Pubblici al numero 0523/989248 (dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 12:00).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it