E-R | BUR

n.197 del 17.07.2013 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Acque sorgive - Comune di Forlì, località Magliano - pratica fc08a0067. Richiedente C.R.A.- Unità di ricerca per la frutticoltura - Concessione di derivazione acqua pubblica ad uso agricolo-irriguo - Sede di Forlì

IL RESPONSABILE

(omissis)

determina:

1. di rilasciare all’ente C.R.A. - Unità per la Ricerca per la Frutticoltura la concessione a derivare acqua pubblica sorgiva da destinarsi ad uso irriguo-agricolo, mediante prelievo di acqua sorgiva dal laghetto aziendale sito in località Magliano, su terreno di proprietà contraddistinto al N.C.T. del comune di Forlì al Fg.275, mapp.li 123 e 148, per una portata massima di 9,00 l/s, ed un totale complessivo di 5.300 mc annui;

2. di fissare la scadenza della concessione al 31 dicembre 2015 ai sensi del RR 4/2005, fatta salva la facoltà dell’Amministrazione Regionale di disporre, anche prima della scadenza, le opportune prescrizioni o limitazioni temporali o quantitative alla concessione, al fine di tutelare la risorsa idrica, a seguito del censimento di tutte le utilizzazioni in atto nel medesimo corpo idrico, disposto dall'art. 95 del DLgs 152/06 e successive modifiche ed integrazioni nonché dall’art. 48 del RR 41/01;

(omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it