E-R | BUR

n.136 del 22.05.2013 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Modalità procedurali applicative delle Linee guida per l'applicazione del Reg. CE 1069/2009 ai sensi della DGR 274/2013

IL RESPONSABILE

Richiamata la deliberazione della Giunta regionale 274/13 di recepimento delle Linee guida per l’applicazione del Regolamento CE n. 1069/2009 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21 ottobre 2009 recante norme sanitarie relative ai sottoprodotti di origine animale e ai prodotti derivati non destinati al consumo umano e abroga il Regolamento CE n. 1774/2002, oggetto di apposito Accordo sancito in data 7/2/2013 in sede di Conferenza Unificata Stato-Regioni-Autonomie Locali; 

Rammentato che dette Linee guida - che costituiscono, nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale vigente, indirizzi di riferimento su tutto il territorio nazionale delle norme sanitarie in materia di sottoprodotti di origine animale volti a regolare in modo uniforme tutte le fasi della catena di detti sottoprodotti -, demandano alle Regioni la definizione di percorsi e modalità procedurali, comprensive di apposita modulistica, al fine di renderle adeguate allo specifico contesto locale conseguendo al contempo omogeneità applicativa sul territorio regionale; 

Preso atto che la deliberazione della Giunta regionale sopra citata rinvia ad apposita determinazione dirigenziale del Responsabile del Servizio Veterinario e Igiene degli alimenti della Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali la definizione di tali modalità procedurali; applicative di quanto previsto nelle richiamate Linee guida; 

Ritenuto di dover procedere, in attuazione della deliberazione soprarichiamata 274/13, alla approvazione del documento “Modalità applicative sul territorio regionale delle Linee guida per l'applicazione del Regolamento (CE) n. 1069/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 ottobre 2009 recante norme sanitarie relative ai sottoprodotti di origine animale e ai prodotti derivati non destinati al consumo umano e che abroga il Regolamento (CE) n. 1774/2002”, recepite con deliberazione della Giunta regionale 274/13, così ottemperando a quanto previsto nelle richiamate linee guida, garantendo altresì sul territorio regionale omogeneità applicativa; 

Dato atto del parere allegato. 

determina: 

1. di definire, in attuazione della deliberazione della Giunta regionale 274/13, i percorsi e le modalità procedurali, comprensive di apposita modulistica, adeguate alla specifica realtà locale, conseguendo altresì omogeneità operativa su tutto il territorio regionale come da documento allegato, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2. di pubblicare la presente determinazione e il relativo allegato nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna (BURERT).

Il Responsabile del Servizio

Gabriele Squintani

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it