E-R | BUR

n.104 del 09.04.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito del progetto definitivo relativo alla realizzazione dell'impianto di trattamento delle acque reflue urbane e relativa rete fognaria sito a Rio Ca' de Fabbri località Castello di Serravalle Comune di Valsamoggia

Il Responsabile del Servizio Lavori Pubblici, premesso:

  • che è stato presentato da Hera s.p.a. il progetto definitivo per la realizzazione dell'impianto di trattamento delle acque reflue urbane e relativa rete fognaria da realizzarsi a Rio Ca' de Fabbri località Castello di Serravalle Comune di Valsamoggia;
  • che il progetto è inserito nel Programma Operativo degli Interventi del Servizio Idrico Integrato 2012-2015 approvato dal Consiglio locale Bologna - ATERSIR con Delibera 4 dell'11/7/2012 e sarà realizzato interamente dal Gestore con i fondi derivati dalla tariffa;
  • che l'approvazione del progetto definitivo delle sopracitate opere comporterà la dichiarazione di pubblica utilità dei relativi lavori;
  • che si rende necessario, ai sensi della L.R. 19 dicembre 2002, n. 37 portare a conoscenza di tutti gli eventuali interessati l’avvio del procedimento di approvazione del progetto definitivo in argomento, avvisa:
  1. che dal 9 al 28 aprile 2014 sono depositati presso presso il Servizio Lavori Pubblici, con sede in Piazza Garibaldi n. 1, località Bazzano - Valsamoggia a disposizione di chiunque abbia interesse, gli elaborati costituenti il progetto definitivo dell’opera, la cui approvazione comporterà dichiarazione di pubblica utilità dei lavori, il piano parcellare delle aree interessate e l’elenco delle proprietà catastali, nonché una relazione che indica la natura, lo scopo e la spesa presunta dell’opera;
  2. che l'elenco delle aree da espropriare ed i nominativi di coloro che risultano proprietari, secondo le risultanze dei registri catastali, sono riportati nel predetto piano particellare di esproprio;
  3. che nei venti giorni successivi al ricevimento della comunicazione di cui al comma 3 dell'art. 16 della citata L.R. 37/02 i proprietari delle aree sottoposte a vincolo espropriativo possono prendere visione dei predetti atti progettuali e negli ulteriori venti giorni possono formulare osservazioni scritte all'Amministrazione comunale di Valsamoggia;
  4. che possono altresì presentare osservazioni, nei venti giorni successivi alla scadenza dei termini di deposito coloro ai quali, pur non essendo proprietari, possa derivare un pregiudizio diretto dall'atto che comporta la dichiarazione di pubblica utilità;
  5. Il Responsabile del Procedimento è l'Arch. Monica Vezzali - Responsabile del Servizio Lavori Pubblici del Comune di Valsamoggia.

Le eventuali osservazioni scritte, in carta semplice e corredate dai necessari riferimenti planimetrici, dovranno essere trasmesse al seguente indirizzo: Comune di Valsamoggia Piazza Garibaldi n. 1 - loc. Bazzano 40053 Valsamoggia (Bologna). 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it