E-R | BUR

n.359 del 30.11.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 7/98 e ssmm. (abrogata) - L.R. 4/16 e ss.mm. - Approvazione budget indicativi 2017 per i progetti realizzati dalle aggregazioni di imprese aderenti alle Unioni di prodotto

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Richiamate:

  • la L.R. 4 marzo 1998, n. 7 “Organizzazione turistica regionale – Interventi per la promozione e commercializzazione turistica – Abrogazione delle leggi regionali 5 dicembre 1996, n. 47, 20 maggio 1994, n. 22, 25 ottobre 1993, n. 35 e parziale abrogazione della L.R. 9 agosto 1993, n. 28” e succ. modif. - legge abrogata;
  • la L.R. 25 marzo 2016, n. 4 “Ordinamento turistico regionale – Sistema organizzativo e politiche di sostegno alla valorizzazione e promo-commercializzazione turistica. Abrogazione della legge regionale 4 marzo 1998, n. 7 (Organizzazione turistica regionale – Interventi per la promozione e la commercializzazione turistica)” e ss.mm., ed in particolare l'art. 16, comma 5, lettera h, che di seguito si riporta: (comma 5) “Ai seguenti procedimenti relativi alla concessione di risorse finanziarie, se attivati entro il 31 dicembre 2016, si applicano le disposizioni di cui alla legge regionale n. 7 del 1998”: (lett. h) “Sostegno alle iniziative di promo-commercializzazione e commercializzazione turistica realizzate dalle aggregazioni di imprese aderenti alle Unioni di prodotto, ai sensi dell'articolo 5, comma 3 lettera c), dell'articolo 7, comma 2, lettera c), e dell'articolo 13, comma 5, per le attività 2016 e 2017.”

Visti:

  • il D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118, “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42” e ss.mm.;
  • la L.R. 15 novembre 2001, n. 40 "O rdinamento contabile della Regione Emilia-Romagna, abrogazione delle L.R. 6 luglio 1977, n. 31 e 27 marzo 1972, n. 4", per quanto compatibile e non in contrasto con i principi e postulati del d.lgs. 118/2011 e ss.mm.;
  • la L.R. 29 dicembre 2015, n.23 “Disposizioni per la formazione del Bilancio di previsione 2016-2018 (Legge di Stabilità regionale 2016)”;
  • la L.R. 29 dicembre 2015, n. 24 “Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;
  • la L.R. 9 maggio 2016, n. 7 “Disposizioni collegate alla prima variazione generale al Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018;
  • la L.R. 9 maggio 2016, n. 8 “Prima variazione generale al bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;
  • la L.R. 9 luglio 2016, n. 13, “Disposizioni collegate alla legge di assestamento e seconda variazione generale al Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;
  • la L.R. 29 luglio 2016, n. 14, “Assestamento e seconda variazione generale al Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;la L.R. 15 novembre 2001, n. 40, per quanto applicabile;
  • la propria deliberazione n. 2259 del 28 dicembre 2015 avente ad oggetto “Approvazione del Documento tecnico di accompagnamento e del Bilancio finanziario gestionale di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016 – 2018,” e successive modificazioni;

Richiamate altresì le proprie deliberazioni:

- n. 592 del 4 maggio 2009, parzialmente modificata dalle deliberazioni n. 1100/2010 e n. 1084/2012, avente ad oggetto "L.R. 7/98 e succ. mod. - Modalità, procedure e termini per l'attuazione degli interventi regionali per la promozione e la commercializzazione turistica" ed in particolare il Capitolo 1 dell’Allegato A che prevede, tra l’altro, che la Giunta regionale stabilisca annualmente le “Linee guida generali” quale documento propedeutico per la programmazione delle attività di promozione e commercializzazione turistica che deve contenere:

  • una parte relativa all’individuazione di obiettivi strategici per la programmazione delle attività di promozione e commercializzazione turistica;
  • una parte relativa all’individuazione dei budget indicativi da destinare alla realizzazione dei Programmi annuali delle Unioni di prodotto e ai progetti di promocommercializzazione turistica realizzati dalle aggregazioni di imprese aderenti alle Unioni di prodotto;

- n. 538 del 11 maggio 2015 avente ad oggetto “L.R. n. 7/98 e s.m. – Linee Guida generali per la promozione e la commercializzazione turistica anno 2016 – Obiettivi strategici”;

- n. 1691 del 2 novembre 2015 avente ad oggetto “L.R. n. 7/98 e s.m. - DGR n. 592/09 e s.m. - Approvazione dei budget indicativi per l'anno 2016 delle Linee Guida generali per la promozione e la commercializzazione turistica anno 2016”;

- n. 1178 del 25 luglio 2016 avente ad oggetto: “L.R. n. 7/98 e s.m.- L.R. 4/16, Art. 16, comma 5 - Fase transitoria - Modifica criteri di cui alla DGR 592/09”;

- n. 1500 del 26 settembre 2016 avente ad oggetto “L.R. 7/98 e s.m. - L.R. 4/16 e s.m. - fase transitoria - Integrazione criteri di cui alla DGR 592/09 e successive modificazioni”;

Dato atto che:

  • con la sopracitata propria deliberazione n. 538/2015 sono stati individuati gli obiettivi strategici per la programmazione delle attività e promozione e commercializzazione turistica per l'anno 2016;
  • con la sopracitata propria deliberazione n. 1691/2015 sono stati tra l'altro approvati i budget indicativi per la realizzazione di progetti di commercializzazione e promocommercializzazione per l'anno 2016 realizzati dalle aggregazioni di imprese aderenti alle Unioni di prodotto secondo lo schema di cui alla seguente Tabella 1:

UNIONE DI PRODOTTO

Budget indicativi per la realizzazione di progetti di commercializzazione e promocommercializzazione per l'anno 2016 realizzati dalle aggregazioni di imprese aderenti alle Unioni di prodotto.

CAPITOLO 25664

Appennino e Verde

258.000,00

Città d’Arte, Cultura e Affari

610.000,00

Costa Adriatica

1.258.000,00

Terme Salute e Benessere

474.000,00

TOTALE

2.600.000,00

Dato inoltre atto che con la sopracitata propria deliberazione n. 1178/2016 si è tra l'altro stabilito che:

  • le Linee guida generali per la promozione e la commercializzazione turistica per l'anno 2016, approvate con DGR 538/2015 devono essere considerate punto di riferimento propedeutico per la programmazione delle attività di promozione e commercializzazione turistica 2017 relative, tra l'altro, al cofinanziamento dei progetti di commercializzazione e promocommercializzazione turistica delle aggregazioni di imprese aderenti alle Unioni di prodotto;
  • con l'Emendamendo 3 di cui al punto 2 del dispositivo della medesima delibera 1178/16 che ha sostituito il punto 6.2 “Metodologia per la valutazione dei progetti” del Capitolo 4 dell'Allegato A) della DGR 592/09, si dispone che per la valutazione dei progetti di commercializzazione e promocommercializzazione turistica si farà riferimento alle indicazioni strategiche contenute nella DGR n. 538/2015; Considerato che:
  • come sopra esplicitato, per l'anno 2017 viene confermata la validità delle Linee Guida generali per la promozione e la commercializzazione turistica 2016 di cui alla DGR 538/2015;
  • risulta opportuno approvare i “Budget indicativi per la realizzazione di progetti di commercializzazione e promocommercializzazione turistica realizzati dalle aggregazioni di imprese aderenti alle Unioni di prodotto per l’anno 2017” confermando la suddivisione dei budget così come prevista per l'anno 2016;

Ritenuto che i sopracitati budget indicativi per l’anno 2017 debbano essere ripartiti con le stesse percentuali di cui alla richiamata e precedente Tabella 1, avendo a riferimento le risorse finanziarie disponibili, pari a € 2.600.000,00 e allocate, nell'ambito del bilancio finanziario gestionale 2016-2018, anno di previsione 2017, al capitolo 25664 “Contributi alle aggregazioni di imprese per iniziative di promocommercializzazione e commercializzazione turistica anche in forma di comarketing (artt. 5,7 comma 2, lett. C e 13 comma 5, L.R. 4 marzo 1998, n. 7)” del Bilancio finanziario gestionale 2016-2018, anno di previsione 2017;

Ritenuto pertanto, in considerazione di quanto fin qui esposto, di procedere all’approvazione dei Budget indicativi per l’anno 2017 da destinare alle aggregazioni di imprese aderenti alle Unioni di prodotto per la realizzazione di progetti di commercializzazione e promocommercializzazione turistica, così come definiti nell'Allegato 1), parte integrante e sostanziale del presente atto;

Visti:

  • il D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e ss.mm.;
  • la propria deliberazione n. 66 del 25 gennaio 2016 concernente “Approvazione del piano triennale di prevenzione della corruzione e del programma per la trasparenza e l'integrità. Aggiornamenti 2016-2018”;
  • la determinazione del Responsabile del Servizio Organizzazione e Sviluppo n. 12096 del 25 luglio 2016 ad oggetto “Ampliamento della trasparenza ai sensi dell’art.7 comma 3 D.lgs 33/2013, di cui alla deliberazione della Giunta regionale 25 gennaio 2016 n.66”;

Viste altresì:

  • la legge 16 gennaio 2003, n. 3 “Disposizioni ordinamentali in materia di pubblica amministrazione”, ed in particolare l’art. 11 «Codice unico di progetto degli investimenti pubblici»;
  • la legge 13 agosto 2010, n. 136 “Piano straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia”, e successive modifiche;
  • la determinazione dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture n. 4 del 7 luglio 2011, recante “Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell’articolo 3 della legge 13 agosto 2010, n. 136”;

Richiamate infine le proprie deliberazioni:

  • n. 2416 del 29 dicembre 2008 e ss.mm. concernente "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007", per quanto non derogato o diversamente disciplinato attraverso successivi provvedimenti;
  • n. 2189 del 21 dicembre 2015 concernente “Linee di indirizzo per la riorganizzazione della macchina amministrativa regionale”;
  • n. 56 del 25 gennaio 2016 concernente “Affidamento degli incarichi di Direttore Generale della Giunta regionale, ai sensi dell’art. 43 della L.R. 43/2001”;
  • n. 66 del 25 gennaio 2016 concernente “Approvazione del piano triennale di prevenzione della corruzione e del programma per la trasparenza e l'integrità. Aggiornamenti 2016-2018”;
  • n. 106 del 01 febbraio 2016 concernente “Approvazione incarichi dirigenziali prorogati e conferiti nell’ambito delle Direzioni Generali - Agenzie - Istituto”;
  • n. 270 del 29 febbraio 2016 concernente “Attuazione prima fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;
  • n. 622 del 28 aprile 2016 concernente “Attuazione seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;
  • n. 702 del 16 maggio 2016 concernente “Approvazione incarichi dirigenziali conferiti nell'ambito delle Direzioni Generali - Agenzie - Istituto, e nomina dei responsabili della prevenzione della corruzione, della trasparenza e accesso civico, della sicurezza del trattamento dei dati personali, e dell'anagrafe per la stazione appaltante”;
  • n. 1107 del 11 luglio 2016 concernente “Integrazione delle declaratorie delle strutture organizzative della Giunta regionale a seguito dell'implementazione della seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;
  • n. 1681 del 17 ottobre 2016 recante “Indirizzi per la prosecuzione della riorganizzazione della macchina amministrativa regionale avviata con delibera n. 2189/2015”; Vista la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e ss.mm.;

Dato atto dei pareri allegati;

Su proposta dell’Assessore Regionale al Turismo e Commercio

A voti unanimi e palesi

delibera:

Per le motivazioni indicate in premessa e che qui si intendono integralmente riportate:

  1. di approvare i “Budget indicativi per la realizzazione di progetti di commercializzazione e promo-commercializzazione turistica realizzati dalle aggregazioni di imprese aderenti alle Unioni di prodotto per l’anno 2017”, nell'ambito delle Linee guida generali di cui alla deliberazione n. 538/2016 la cui validità è stata confermata con deliberazione n. 1178/2016, confermando altresì la suddivisione dei budget per l'anno 2016, così come definiti nell'Allegato 1), parte integrante e sostanziale del presente atto;
  2. di dare atto che l’onere derivante dall’attuazione del presente provvedimento, ammontante complessivamente in via previsionale in € 2.600.000,00, trova copertura finanziaria sul Capitolo 25664 “Contributi alle aggregazioni di imprese per iniziative di promocommercializzazione e commercializzazione turistica anche in forma di comarketing (artt. 5,7 comma 2, lett. C e 13 comma 5, L.R. 4 marzo 1998, n. 7)”, del Bilancio finanziario gestionale 2016-2018, anno di previsione 2017;
  3. di dare atto, altresì, che per l'attuazione degli interventi regionali di cui al presente provvedimento si fa riferimento alle modalità, procedure e termini approvati con propria deliberazione n. 592/2016 come modificata e aggiornata con deliberazioni n. 1178/2016 e n. 1500/2016, in premessa citate;
  4. di dare atto, infine, che secondo quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;
  5. di pubblicare integralmente il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it