E-R | BUR

n.155 del 19.10.2011 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Conferimento di n. 1 incarico libero professionale a laureato in Medicina e Chirurgia con specializzazione in Psichiatria

In attuazione della determinazione del Direttore U.O. Risorse umane e Relazioni sindacali n. 268 del 22/9/2011, si provvederà al conferimento di n. 1 incarico libero professionale (ai sensi dell’art. 7 del DLgs 165/01) a laureato in Medicina e Chirurgia con specializzazione in Psichiatria per lo svolgimento di attività inerenti inerenti l’attuazione dei Progetti regionali DGR 2186/09 “Progetti di sperimentazione e innovazione” e DGR 1684/10 “Progetti di innovazione e politiche dell’accesso” presso U.O. Psichiatria.

Per partecipare alla selezione è richiesto il seguente requisito:

- laurea in Medicina e Chirurgia;

- specializzazione in Psichiatria o discipline equipollenti;

- iscrizione all’Albo professionale.

Si considerano altresì come criteri favorevoli di valutazione:

- comprovata e documentata esperienza di attività svolte presso Servizi/Strutture attive sull’emergenza-urgenza psichiatrica;

- percorsi formativi specifici sull’emergenza-urgenza in psichiatria.

Alla domanda dovrà essere allegato un “Curriculum formativo e professionale” redatto su carta libera datato e firmato. I contenuti potranno essere debitamente documentati oppure autocertificati nei casi e limiti previsti dalla normativa vigente (DPR 445/00).

L’incarico libero professionale in oggetto verrà conferito previa valutazione del curriculum presentato dai candidati, con particolare riferimento a tutte le attività professionali e di studio idonee ad evidenziare le competenze acquisite in merito all’oggetto dell’incarico da parte di apposita Commissione.

Al fine dell’assegnazione dell’incarico la Commissione sottoporrà i candidati ad un colloquio attinente le attività che formeranno oggetto delle prestazioni professionali richieste. La data e la sede del colloquio saranno comunicate ai candidati in via formale.

L’incarico ha una durata di 12 mesi, eventualmente rinnovabili e sarà corrisposto un compenso complessivo annuo di Euro 35.880,00 omnicomprensivi (inclusa oneri a carico dell’Azienda) - gli oneri accessori previsti dalla legge sono a carico della controparte.

Il professionista a cui verrà conferito l’incarico sarà sottoposto a valutazione periodica.

La domanda dovrà essere presentata direttamente o inoltrata a mezzo raccomandata a.r. all’Azienda USL di Forlì - U.O. Risorse umane e Relazioni sindacali - Corso della Repubblica n. 171/B - 47100 Forlì entro il quindicesimo giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

L’Amministrazione si riserva la facoltà per legittimi motivi di revocare od annullare il presente avviso.

Per ulteriori informazioni i candidati possono rivolgersi all’U.O. Risorse umane e Relazioni sindacali - Ufficio Pianta organica - dell’Azienda USL con sede in Forlì, Corso della Repubblica n. 171/B (tel. 0543/731956).

Scadenza: 3 novembre 2011 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it