E-R | BUR

n.48 del 07.03.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Atto del Sindaco metropolitano di Bologna n. 37 del 21.02.2018. Comune di Valsamoggia. Variante Generale 2016 al vigente Piano delle Attività Estrattive (PAE), adottata con deliberazione del Consiglio Comunale n. 107 del 29.11.2016. Formulazione di riserve, ai sensi dell’art. 7, comma 3 bis, L.R. n. 17/1991 e dell'art. 3, comma 5, L.R. n. 24/2017. Contestuale valutazione di compatibilità ambientale, prevista ai sensi degli artt. 18 e 19 della legge medesima.

In adempimento alle disposizioni contenute nella Deliberazione della Giunta della Regione Emilia-Romagna n. 1795 del 31/10/2016 “Approvazione della Direttiva per lo svolgimento delle funzioni in materia di VAS, VIA, AIA ed AUA in attuazione della L.R. n. 13/2015. Sostituzione della Direttiva approvata con DGR n. 2170/2015”, si rende noto che, con Atto del Sindaco metropolitano n. 37 del 21/2/2018, la Città metropolitana di Bologna ha espresso le riserve e le contestuali valutazioni di compatibilità ambientale sul documento di Valutazione di sostenibilità ambientale e territoriale (Valsat), previste ai sensi di legge, in merito alla Variante Generale 2016 al vigente Piano delle Attività Estrattive (PAE), adottata con deliberazione del Consiglio Comunale n. 107 del 29/11/2016

Si allega il suddetto atto completo della Relazione istruttoria e della proposta di parere motivato formulato da ARPAE - Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Bologna.

Ai sensi della richiamata Deliberazione della Giunta regionale, Allegato B1, punto 8 “Decisione – parere motivato di Valutazione Ambientale” si comunica che il Piano e tutta la documentazione oggetto dell'istruttoria sono in visione presso la sede della Città metropolitana di Bologna, Servizio Pianificazione del Territorio, Via Zamboni n. 13, Bologna.

La Responsabile del Servizio Pianificazione del Territorio

Donatella Bartoli

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it