E-R | BUR

n.72 del 16.03.2016 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso pubblico per l'individuazione di un componente esterno dell' Organismo aziendale di supporto all’attività dell'organismo indipendente di valutazione regionale (O.I.V.)presso l’azienda USL di Ferrara

In esecuzione della determinazione del Direttore del Dipartimento Interaz.le Gestionale Amm.ne del Personale n. 219 del 7/3/2016 esecutiva ai sensi di legge, si procederà al conferimento dell'incarico in oggetto.

- Durata: 12 mesi;

- Compenso: € 8.000,00 lordi annuali.

Requisiti specifici di ammissione

1. cittadinanza italiana, salve l’equiparazione stabilite dalle leggi vigenti, o essere cittadini di uno dei Paesi dell'Unione Europea;

2. godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza e provenienza;

3. non essere stato destituito, dispensato, dichiarato decaduto o licenziato dall’impiego presso una Pubblica amministrazione;

4. assenza di condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici o di condanne che, se incorse in costanza di rapporto di lavoro dipendente, possano determinare il licenziamento;

5. possesso di Laurea magistrale o specialistica o laurea secondo vecchio ordinamento in scienze economiche o statistiche, giurisprudenza, scienze politiche o ingegneria gestionale o equipollente.

L’incarico non sono conferibile al professionista collocato in quiescenza per precedenti rapporti di lavoro pubblici o privati, ai sensi dell’art. 5 comma 9 della L. 135/2012, come modificato dall’art. 6 del D.L. n. 90/2014, convertito nella L. n. 114/2014.

L’incarico in oggetto è compatibile con l’incarico di componente di altri OAS od organismi analoghi, nel rispetto delle vigenti disposizioni, sempre che l’impegno derivante non sia tale da pregiudicare il corretto svolgimento dei compiti assegnati presso l’AUSL di Ferrara.

Esperienze richieste

 Esperienza professionale almeno triennale maturata in posizioni di responsabilità, anche presso aziende private, nell'ambito del management, della pianificazione e controllo di gestione, dell'organizzazione e gestione del personale e dei sistemi di misurazione e valutazione delle performance e dei risultati ovvero nel campo giuridico – amministrativo, con specifico riferimento all'ambito sanitario.

Titoli preferenziali

Specializzazione post laurea in materie attinenti l'economia sanitaria, il management delle aziende sanitarie o il funzionamento dei servizi sanitari pubblici;

I requisiti di cui sopra dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione delle domande di ammissione.

Termini per la presentazione della domanda

La domanda in carta semplice e la documentazione allegata devono pervenire tassativamente, a pena decadenza, entro il termine perentorio delle ore 12.00 del quindicesimo giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. Non fa fede il timbro a data dell'Ufficio Postale accettante. Pertanto non saranno accolte le domande pervenute oltre tale termine, anche se spedite a mezzo posta entro il termine.

L'Azienda USL non risponde di eventuali disguidi o ritardi derivanti dal Servizio Postale.

Qualora detto termine venga a cadere in un giorno festivo, il termine stesso è prorogato alla stessa ora del giorno successivo non festivo.

La domanda e la documentazione allegata dovranno pervenire all'Azienda USL di Ferrara - Ufficio Protocollo Generale - Via Cassoli n. 30 - 44121 (5° Piano - ore d'ufficio dalle ore 9.00 alle ore 13.00 di tutti i giorni feriali escluso il sabato; martedì e giovedì anche nelle ore pomeridiane dalle ore 14.30 alle ore 16.30)

ovvero

le domande possono essere inviate, nel rispetto dei termini di cui sopra, anche utilizzando la casella di posta elettronica certificata PEC personale del candidato all’indirizzo: risorseumanegiuridico@pec.ausl.fe.it; si precisa che la validità di tale invio, così come stabilito dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica certificata personale.

Non sarà pertanto ritenuto valido l'invio da Casella di posta Elettronica semplice/ordinaria anche se inviate all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata sopra indicato.

La domanda, sottoscritta e il curriculum devono essere inviati in un unico file in formato PDF, unitamente a fotocopia di un documento valido di identità personale.

 Ai sensi dell'art. 39 del D.P.R. 445 del 28/12/2000 non è richiesta l'autenticazione della firma in calce alla domanda.

Domanda di ammissione

Nella domanda di ammissione redatta in carta semplice, datata e firmata, l'aspirante dovrà specificare l'avviso a cui intende partecipare ed indicare altresì:

a) cognome, nome, data e luogo di nascita, residenza;

b) numero codice fiscale posseduto;

c) cittadinanza posseduta. Se il cittadino non appartiene all'Unione Europea deve essere in regola con le vigenti norme in materia di soggiorno nel territorio italiano;

d) i titoli di studio posseduti e gli altri requisiti specifici di ammissione richiesti;

e) l'esistenza di un eventuale rapporto di dipendenza con una Pubblica Amministrazione ed eventuali cause di cessazione di precedenti rapporti di Pubblico Impiego;

f) le eventuali condanne riportate ovvero di non aver riportato condanne penali;

g) il domicilio presso il quale deve, ad ogni effetto, essere fatta ogni necessaria comunicazione e il recapito telefonico.

La mancata sottoscrizione della domanda e l'omessa indicazione di una sola delle suddette dichiarazioni, comporterà l'esclusione dal presente avviso;

Documentazione da allegare alla domanda

Alla domanda di partecipazione i candidati dovranno allegare solo un curriculum formativo e professionale, redatto in forma di dichiarazione sostitutiva di cui all'art. 47 D.P.R. 445/00, datato e firmato, secondo l’allegato form. Nel curriculum devono essere dettagliatamente descritte tutte le esperienze formative e professionali utili ai fini della valutazione di merito e della formulazione della graduatoria, evidenziando le esperienze di specifico interesse rispetto alle attività oggetto dell'incarico da conferire.

La dichiarazione resa dal candidato - in quanto sostitutiva a tutti gli effetti della relativa certificazione - deve contenere tutti gli elementi necessari alla valutazione del titolo e dell'esperienza che il candidato intende segnalare; in via esemplificativa, con riferimento all'attività professionale prestata, la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà deve contenere l'esatta denominazione dell'Ente presso il quale il servizio è prestato, la qualifica, il tipo di rapporto di lavoro (se dipendente, autonomo o altro, tempo pieno o parziale), le date di inizio e di conclusione del servizio e le eventuali interruzioni o sospensioni dello stesso.

Si fa presente che, ai sensi degli artt. 40 e seguenti del D.P.R. 445/00, così come integrati dall'art. 15 della L. 183/2011, non possono essere accettati certificati di servizio rilasciati da Pubbliche Amministrazioni o da gestori di Pubblici Servizi.

 L'Amministrazione è tenuta ad effettuare idonei controlli sulla veridicità del contenuto delle dichiarazioni sostitutive ricevute ed in caso di dichiarazione non veritiera il candidato decade dai benefici eventualmente conseguiti, oltre all'applicazione di norme penali, come previsto dall'art. 75 del DPR 445/00.

Valutazione dei curricula

L'incarico, oggetto del presente avviso, verrà conferito sulla base della valutazione dei curricula pervenuti con riferimento all' attività in oggetto, da parte di una commissione di esperti all'uopo costituita.

All'esito della valutazione non si procederà alla formulazione di alcuna graduatoria ne' all'attribuzione di punteggi.

L'AUSL si riserva la facoltà di non attingere alle domande pervenute per il conferimento di eventuale sostituzione del candidato che verrà prescelto.

 La graduatoria verrà pubblicata sul sito internet Aziendale www.ausl.fe.it nella sezione "Bandi e Concorsi" - link http://www.ausl.fe.it/azienda/dipartimenti/dipartimento-gestione-risorse-umane/concorsi-e-avvisi-folder/copy2_of_graduatorie-pubbliche - e potrà essere utilizzata per il conferimento di diversi ulteriori incarichi anche con validità temporale e con compenso proporzionalmente variato, che si rendessero necessari.

Conferimento dell'incaric o

Il candidato cui verrà assegnato l'incarico libero professionale non dovrà trovarsi nelle condizioni di conflitto di interessi, anche potenziali, ai sensi dell'art. 53, comma 14 del D.Lgs. 165/01, come integrato dalla L. n. 190 del 6/11/2012 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione".

Il candidato cui verrà conferito l'incarico sarà nominato componente dell'Organismo aziendale di supporto all'OIV regionale e svolgerà, collegialmente, le funzioni previste dalla normativa regionale in materia.

L'Azienda USL di Ferrara si riserva ogni più ampia facoltà in ordine alla proroga, la sospensione, la revoca, rettifica o l'annullamento del presente avviso, ovvero di non procedere alla stipula del contratto con i candidati risultati idonei, per mutate esigenze di carattere organizzativo o di contenimento di spesa.

Informativa Privacy

Ai sensi delle disposizioni di cui al DLgs 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” in particolare, delle disposizioni di cui all’art. 13, questa Azienda Unità Sanitaria Locale, nella persona del Direttore Generale, quale titolare del trattamento dei dati inerenti il presente avviso, informa l’interessato che il trattamento dei dati contenuti nelle domande presentate, che può avvenire con modalità sia manuale che elettronica, è finalizzato all’espletamento della procedura relativa al presente avviso e trattati nel rispetto delle disposizioni di cui al D.Lgs. 196/03. La presentazione delle domande da parte del candidato implica il consenso al consenso dei propri dati compresi i dati sensibili.

L’interessato gode dei diritti di cui all’art. 7 del DLgs n.196/2003, cioè di conoscere i dati che lo riguardano, di chiederne l’aggiornamento, la rettifica, il completamento, la cancellazione o il blocco in caso di violazione di legge, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi.

Per le informazioni necessarie e per acquisire copia dell’avviso pubblico rivolgersi al Dipartimento Interaz.le Gestionale Amm.ne del Personale - Ufficio Giuridico di questa Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara - Corso Giovecca n. 203 - 1° piano - ex Pediatria - tel.0532235718 - Internet: www.ausl.fe.it.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it