E-R | BUR

n.213 del 12.08.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione di variante specifica al P.O.C. - Piano operativo comunale - finalizzato all’apposizione del vincolo espropriativo ed alla dichiarazione di pubblica utilità dell’opera denominata “Risanamento del territorio dei Comuni di Neviano degli Arduini, Traversetolo, Montechiarugolo e Lesignano de’ Bagni: lavori di realizzazione impianto di depurazione acque reflue in località Monticelli Terme”

Ai sensi dell’articolo 34, comma 8, della Legge regionale 24 marzo 2000 n. 20 si comunica che, con deliberazione n. 14 del 24 marzo 2015, il Consiglio Comunale di Montechiarugolo ha approvato variante specifica al Piano Operativo Comunale concernente l’opera di cui all’oggetto.

Copie dell’indicata deliberazione, del Piano approvato e del progetto definitivo dei lavori sono depositate presso l’Ufficio Espropri del Comune di Montechiarugolo - autorità espropriante (Piazza Rivasi n. 4 - Montechiarugolo).

Gli elaborati prevedono un allegato indicante le aree su cui insisterà l’opera ed i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali.

La delibera di approvazione della variante specifica al Piano Operativo Comunale comporta - a norma dell’articolo 12, comma 6, della Legge regionale 19 dicembre 2002 n. 37 – sia l’apposizione del vincolo espropriativo che la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera.

Le aree interessate insistono nel Comune censuario di Montechiarugolo.

Soggetto proponente l’intervento è “I.R.E.N. acqua e gas S.p.A.” - Responsabile del procedimento per la fase di progettazione è il Dott. Ing. Eugenio Bertolini.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it