E-R | BUR

n.263 del 08.08.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedimento Unico ai sensi dell’art. 53, comma 1, lettera b) della L.R. n. 24/2017 per l’approvazione del progetto di ristrutturazione edilizia e ampliamento del complesso industriale denominato ex-Cercom, in variante alla pianificazione territoriale vigente

Ai sensi dell’art. 53, comma 1, lett b) della L.R. n. 24/2017, si avvisa che, a seguito della richiesta del legale rappresentante della società SACMI IMOLA S.C., pervenuta con pec in atti al PG. n. 25896/2018 e seguenti, il Servizio Piani e Strumenti Urbanistici ha provveduto ad attivare il procedimento unico per l’approvazione del progetto di ristrutturazione edilizia e ampliamento del complesso industriale denominato ex-Cercom, sito a Comacchio via Marina, n. 26 (ex Provinciale per Ferrara), in variante alla pianificazione territoriale vigente.

A tal fine si provvede al deposito per 60 giorni, dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione e cioè dall’ 8 agosto 2018 fino a ll’8 ottobre 2018 (considerato che la scadenza naturale cade in giorno non lavorativo) degli elaborati di progetto e di variante agli strumenti urbanistici vigenti (PRG e Piano del Parco) allegati alla richiesta, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati.

I soggetti interessati possono dunque prendere visione, e ottenere le informazioni pertinenti degli elaborati di progetto e di variante agli strumenti urbanistici in argomento, presso la sede del Settore Territorio e Sviluppo Economico-Demanio, tel. 0533/318610 -625, nei seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00;

Gli elaborati di progetto e di variante sono pubblicati sul sito web del Comune di Comacchio all'indirizzo:

http://www.comune.comacchio.fe.it/files/Elaborati_Progetto_art_53_LR_24_2017.zip

Sul sito web dell'Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Delta del Po:

http://www.parcodeltapo.it/pages/it/ambiente-e-territorio/varianti-urbanistiche.php

Entro il citato termine di 60 giorni chiunque può presentare osservazioni, ai sensi dell’art. 53 comma 8 della L.R. n. 24/2017.

Le osservazioni saranno indirizzate al Sindaco del Comune di Comacchio e presentate in formato cartaceo in triplice copia all'URP, oppure inviate via pec all'indirizzo: comune. comacchio@cert.comune.comacchio.fe.it

Si fa presente che si è proceduto all’indizione della conferenza di servizi ai sensi dell’art. 53, comma 3, della L.R. n. 24/2017 e che l’approvazione del progetto definitivo/ esecutivo in questione comporterà anche l' acquisizione del relativo titolo abilitativo.

Il presente atto costituisce anche avviso di deposito per la procedura di valutazione di sostenibilità ambientale e territoriale di cui all'art. 18 della L.R. 24/2017.

Gli obblighi di pubblicazione dell'atto si intendono assolti ai sensi dell'art. 56 della LR 15/2013, attraverso la pubblicazione del presente avviso nel sito informatico del Comune di Comacchio.

Il Responsabile Unico del Procedimento è l'arch. Giuseppe Guidi, Capo Servizio Piani e Strumenti Urbanistici. Il Garante della comunicazione e della partecipazione del procedimento ai sensi dell’art.45, comma 3, della L.R. n. 24/2017 è l'arch. Agnese Farinelli.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it