E-R | BUR

n.113 del 20.05.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito della dichiarazione di pubblica utilità divenuta efficace contestualmente all’approvazione del progetto definitivo denominato: “Raccordo viario nord sud in comune di San Cesario sul panaro in variante alla SP. 14”. Determinazione n. 55 del 13/4/2015, emessa dal Direttore dell’Area Lavori Pubblici della Provincia di Modena

Il Dirigente del Servizio Amministrativo Lavori Pubblici della Provincia di Modena, ai sensi e per gli effetti della legge regionale n. 37 del 19/12/2002 e del D.P.R. n. 327 del 8/6/2001 (T.U. Espropri), avvisa

- che con determinazione dirigenziale n. 55 del 13/4/2015 è stato approvato il progetto definitivo di cui all’oggetto e che contestualmente è stata dichiarata la pubblica utilità delle opere progettate;

- che tale atto, divenuto efficace in data 21/4/2015, si trova depositato presso l’Area Lavori Pubblici - U.O. Espropri della Provincia di Modena, Via Giardini n. 474/c, Modena, unitamente all’elenco dei terreni da espropriare, di quelli da sottoporre a servitù e di quelli da occupare temporaneamente ai fini della realizzazione dei lavori;

- che il progetto definitivo depositato prevede l'interessamento e la sottoposizione a procedura espropriativa di terreni catastalmente identificati come segue: Comune di S.Cesario S/P (MO) Foglio 29, Mappali 131, 133, 104, 109, 216, 113, 176, 92, 94, 95, 96, 98, 119, 84, 85, 86, 174, 175, 185, 186, 23, 29, 3, 30, 31, 201; Foglio 16, Mappali 214, 201, B; Foglio 20, Mappali 151, 24, 25, 26, 271, 275, 22, 272, 276, 32, 28, 29, 31, 84, 92, 95, 106, 148; Foglio 25, Mappali 85, 93, 305, 307, 323, 325, 322, 324, 304, 306, 151, 19, 20, 237, 238, 31, 407, 322, 326, 355, 72, 370, 328; Foglio 22, Mappali 194, 197; Foglio 23, Mappali 141, 351;

- che il presente avviso ha valore di comunicazione dell'avvenuta approvazione della progettazione definitiva e della dichiarazione di pubblica utilità delle opere progettate, nonché dell’avvio del procedimento di quantificazione dell'indennità provvisoria d'esproprio;

- che, entro 30 giorni dal ricevimento della notifica della determinazione 55/2015, inviata ai proprietari risultanti dai registri catastali, ognuno di essi ha facoltà di presentare osservazioni e depositare documenti, nonché di fornire ogni elemento utile alla determinazione del valore da attribuire all’immobile ai fini della determinazione dell’indennità di esproprio;

- che i proprietari che risultino irreperibili o assenti, gli eventuali proprietari reali differenti da quelli indicati nei registri catastali nonché coloro che, pur non essendo proprietari, vantino diritti o interessi sui beni oggetto della procedura espropriativa, potranno formulare osservazioni e depositare documenti entro 30 giorni dalla data di pubblicazione nel B.U.R. del presente avviso;

- che contro la determinazione 55/2015 è possibile ricorrere al Tribunale Amministrativo Regionale dell’Emilia-Romagna, entro il termine di sessanta giorni. In alternativa al ricorso giurisdizionale, è possibile presentare ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro il termine di centoventi giorni. Entrambi i termini decorrenti dalla data di ricezione della notificazione del citato provvedimento da parte dei proprietari destinatari della relativa notifica individuale ovvero - per i proprietari che risultino irreperibili o assenti, per gli eventuali proprietari reali differenti da quelli indicati sui registri catastali nonché per coloro che, pur non essendo proprietari, vantino diritti o interessi sui beni oggetto della procedura espropriativa - dalla data di pubblicazione nel B.U.R. del presente avviso;

- che Responsabile del procedimento per la progettazione e la realizzazione delle opere progettate è l’ing. Alessandro Manni, Direttore dell’Area Lavori Pubblici della Provincia di Modena;

- che Responsabile del procedimento espropriativo è la dott.ssa Cristina Luppi, Dirigente del Servizio Amministrativo Lavori Pubblici della Provincia di Modena;

- che per ogni chiarimento sulla presente, è possibile contattare il dott. Matteo Rossi dell’Ufficio Espropri della Provincia di Modena, tel. 059/209687, e-mail: rossi.matteo@provincia.modena.it.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it