E-R | BUR

n.37 del 25.02.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

D.G.R. 2318/2005 - Dichiarazione di improcedibilità dell'istanza presentata da GE.S.I.A. S.p.A. il 6 ottobre 2014 per l'impianto di Pastorano (CE), Strada Torre Lupara 1 - Zona Industriale

 IL RESPONSABILE

(omissis)

determina:

1) di dichiarare, per le motivazioni di cui in premessa che qui si intendono integralmente richiamate, improcedibile l’istanza presentata dalla ditta GE.S.I.A. S.p.A. il 6 ottobre 2014 (prot. PG.2014.0364371 del 9 ottobre 2014) per l’impianto ubicato nel comune di Pastorano (CE), Strada Torre Lupara 1 - Zona Industriale, per il pagamento del tributo speciale in misura ridotta;

2) di notificare il presente provvedimento alla ditta GE.S.I.A. S.p.A. avvertendo che avverso lo stesso è esperibile ricorso avanti al T.A.R. Emilia-Romagna nel termine di 60 giorni dalla notifica, o il ricorso straordinario al Capo dello Stato al termine di 120 giorni;

3) di pubblicare per estratto il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it