E-R | BUR

n. 31 del 23.02.2011 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Conferimento di una borsa di studio per laureati in Farmacia o Chimica e Tecnologie farmaceutiche

In esecuzione della determinazione del Direttore del Dipartimento Amministrativo Unico n. 204 del 1/2/2011 esecutivo ai sensi di legge, l’Azienda USL di Ferrara procede al conferimento di una borsa di studio di Euro 30.200,00 della durata di 20 mesi finalizzata alla “Valutazione delle interazioni farmacologiche ed appropriatezza d’uso di farmaci a forte impatto prescrittivi nella Medicina generale” con approfondimento a Statine, Antimicrobici Bifosfonati attraverso il monitoraggio delle prescrizioni, l’informazione scientifica e la valutazione condivisa delle prescrizioni.

Per essere ammessi al presente avviso i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: laurea in Farmacia o Chimica e Tecnologie Farmaceutiche; abilitazione in Farmacia o Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Dovrà essere inviata domanda con indicazione della specifica selezione cui si intende partecipare, alla quale dovranno essere allegati un curriculum formativo e professionale su carta libera datato e firmato, con autocertificazione dei titoli posseduti di ogni altra indicazione ritenuta utile del presente bando e fotocopia del documento di identità.

La borsa di studio verrà conferita previa valutazione del curriculum e previa effettuazione di una prova colloquio sull’argomento “farmacovigilanza” e normativa di riferimento.

La Commissione per la valutazione dei candidati sarà così composta: dr.ssa Anna Campi (Titolare); dott.ssa Gilda Zammillo (Supplente); dr.ssa Angela Benini (Titolare); dott.ssa Sofia Castellani (Supplente); dr.ssa Lorenza Guglielmini (Titolare); sig.ra Monica Bortolotti (Supplente).

I candidati saranno convocati tramite telegramma almeno cinque giorni prima del colloquio. Il bando, il fac-simile di domanda sono disponibili sul sito: www.ausl.fe.it – sezione bandi e concorsi.

Tutti i dati personali verranno trattati nel rispetto del DLgs 196/03; la presentazione della domanda implica il consenso al trattamento dei dati personali, compresi i dati sensibili, a cure del personale assegnato all’ufficio preposto allo svolgimento delle procedure di cui trattasi. Saranno esclusi dall’assegnazione della borsa di studio i concorrenti che, pur in possesso dei requisiti richiesti, sono già titolari di un rapporto di lavoro, compreso quello flessibile (incarichi libero-professionali, co.co.co., ecc.) con Ente pubblico, compresa la titolarità a altra borse di studio o convenzioni con Enti pubblici secondo la normativa vigente.

Le domande redatte in carta libera dovranno pervenire al Protocollo generale dell’Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara, Via Cassoli n. 30, entro il quindicesimo giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del bando nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. Non fa fede il timbro e la data dell’Ufficio postale accettante.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it