E-R | BUR

n.238 del 15.09.2015 (Parte Seconda)

XHTML preview

Atto di indirizzo triennale 2016-2018 in materia di programmazione e amministrazione del trasporto pubblico regionale e locale, a norma dell’art. 8 della legge regionale n. 30 del 1998. (Proposta della Giunta regionale in data 3 agosto 2015, n. 1145)

L'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Richiamata la deliberazione della Giunta regionale, progr. n. 1145 del 3 agosto 2015, recante ad oggetto "Atto di indirizzo triennale 2016-2018 in materia di programmazione e amministrazione del trasporto pubblico regionale e locale. Art. 8 LR 30/98”;

Preso atto:

- del parere favorevole, con correzioni materiali, espresso dalla commissione referente "Territorio, Ambiente, Mobilità" di questa Assemblea legislativa, giusta nota prot. AL/2015/0036092 in data 31 agosto 2015,

- del parere favorevole espresso dal Consiglio delle Autonomie locali (CAL) sulla proposta della Giunta regionale n. 1145 del 3 agosto 2015 (qui allegato);

Visti:

- la legge Costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3 “Modifiche al Titolo V della parte seconda della Costituzione

- il D.lgs. n. 422/97 e successive modificazioni e integrazioni;

- il D.lgs. n. 112/98 “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti Locali, in attuazione del capo primo della L.15 marzo 1997, n. 59”;

- gli artt. 27, 28 lett. k) e 46 della L.R. 13/2005 “Statuto della Regione Emilia-Romagna”;

- l’art. 8 “ Atto di indirizzo generale” della L.R. n. 30/98 e successive modificazioni e integrazioni;

- l’Atto di indirizzo generale in materia di programmazione e amministrazione del trasporto pubblico regionale per il triennio 2011/2013 - Art. 8, L.R. 30/98, approvato con deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 32 del 20 dicembre 2010;

- l’Addendum per gli anni 2014-2015 all’Atto di indirizzo triennale 2011-2013 in materia di programmazione e amministrazione del trasporto pubblico regionale. Delibera dell’Assemblea legislativa n. 32 del 2010. Integrazione, estensione e conferma per gli anni 2014-2015 dei principi e delle finalità, approvato con deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 171 del 16 luglio 2014;

Richiamata la deliberazione della Giunta regionale n. 159 del 20 febbraio 2012 recante “Proposta all'Assemblea Legislativa di adozione del Piano regionale integrato dei trasporti "PRIT 2020”;

Attesa la necessità di adottare ai sensi e per le finalità di cui all’art 8, 9 e 12 della citata L.R.30/98 e sue modificazioni, il nuovo “Atto di indirizzo generale per il triennio 2016/2018 in materia di programmazione e amministrazione del trasporto pubblico regionale e locale”, contenuto nell’Allegato, parte integrante della presente deliberazione;

Considerato che la Giunta ha sentito il parere delle parti interessate del settore gli Enti Locali, le Agenzie locali per la mobilità, le Società di gestione, le Organizzazioni sindacali e i Comitati degli utenti negli incontri del 30 giugno e 29 luglio 2015;

Dato atto del parere di regolarità amministrativa sulla proposta della Giunta regionale all’Assemblea legislativa n. 1145 del 3 agosto 2015, qui allegato;

Previa votazione palese, a maggioranza dei presenti,

delibera

1. di approvare l’”Atto di indirizzo generale per il triennio 2016-2018 in materia di programmazione e amministrazione del trasporto pubblico regionale e locale” nel testo di cui all’Allegato, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it