E-R | BUR

n.135 del 31.08.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

O.P.C.M. 3933/11 Emergenza migranti - Atto di approvazione schema contratto da sottoscriversi tra il Soggetto Attuatore per la Regione Emilia-Romagna e Parma Programme Società Cooperativa

IL DIRETTORE

(omissis)

determina:

Per le ragioni riportate nella parte narrativa del presente atto e che qui si intendono integralmente richiamate: 

  1. di approvare lo schema di contratto, allegato alla presente determinazione, dando atto che il legale rappresentante della Parma Programme Società Cooperativa e lo scrivente, in qualità di Soggetto Attuatore per la Regione Emilia-Romagna O.P.C.M. 3933/11, provvederanno alla relativa sottoscrizione;
  2. di dare atto che, per il primo mese di ospitalità (dal 18/4/2011 al 18/5/2011) la tariffa procapite giornaliera, per il servizio di assistenza (vitto, alloggio e mediazione culturale), ammonta a 45,00 Euro (oneri di legge inclusi);
  3. di dare atto che la predetta tariffa è stata contrattata con la Parma Programme, e formalizzata con nota prot. PC/2011/3384 del 26/4/2011, in assenza di indicazioni da parte del Dipartimento della Protezione Civile in quanto, nel territorio di Parma, non è stato possibile reperire, nell’urgente necessità di sistemare i migranti assegnati, altra struttura idonea, disponibile ad applicare un prezzo inferiore;
  4. di dare atto che le indicazioni del Dipartimento, in merito al costo giornaliero del servizio di assistenza sono intervenute solo in data 2/5/2011 con il decreto n. 1 del Commissario Delegato ai sensi dell’O.P.C.M. del 13 aprile n. 3933 - repertorio n. 2090 del 2/5/2011 - che ha fissato in 40,00 Euro il “contributo massimo giornaliero” e con nota del Capo de Dipartimento della Protezione Civile prot. EME/640 del 7/6/2011 che ha specificato “la possibilità di rendicontare oneri maggiori, rispetto al previsto costo di 40,00 Euro per migrante, purché gli stessi siano giustificabili e comunque non superiori al limite massimo giornaliero di 46,00 Euro” e che a tali prescrizioni verrà data attuazione, nel caso di specie, a decorrere dal secondo mese di ospitalità;
  5. di evidenziare che agli oneri finanziari connessi all’attuazione del contratto di cui al punto 1 si farà fronte con le risorse statali gestite tramite la contabilità speciale n. 5615, appositamente accesa a favore dello scrivente “Soggetto Attuatore per la Regione Emilia-Romagna O.P.C.M. 3933/2011”, presso la Banca d’Italia Tesoreria Provinciale dello Stato Sezione di Bologna;
  6. di pubblicare, per estratto, il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it