E-R | BUR

n.326 del 17.10.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione di variante specifica al R.U.E., ai sensi dell’art. 4, comma 4 della L.R. n. 24/2017, per favorire il trasferimento di proprietà di area privata in via Fada a fronte dell’acquisizione di porzione di area equivalente di proprietà pubblica in via Lagomaggio di cui all'accordo ex art. 18 L.R. n. 20/2000, delibera di G.C. n. 177 del 19/06/2018

A norma del D. LGS. 18/8/2000, n. 267 e del vigente statuto del Comune,

Vista la deliberazione di Consiglio Comunale n. 58 del 18/9/2018, esecutiva a norma di legge, con la quale è stata adottata la variante al vigente Regolamento Urbanistico Edilizio;

Visti il Piano Strutturale Comunale e il Regolamento Urbanistico Edilizio adottati rispettivamente con delibere di Consiglio Comunale n. 65 e n. 66 del 29/3/2011 e approvati con delibere di Consiglio comunale n.15 e n. 16 del 15/3/2016;

Vista la Legge 17/8/1942, n. 1150 e successive modificazioni;

Vista la Legge Regionale Emilia-Romagna 24/3/2000, n. 20 e successive modificazioni;

Vista la Legge Regionale Emilia-Romagna 30/7/2013, n. 15 e successive modificazioni;

Vista la Legge Regionale Emilia-Romagna 21/12/2017, n. 24;

Si avverte

- che dal giorno 17/10/2018 gli atti relativi alla variante di cui sopra sono depositati presso la U.O. Gestione amministrativa e contabile servizi demografici - Amministrazione Affari Generali (Archivio) del Comune di Rimini (Corso d’Augusto n. 154 – 47921 - Rimini);

- che a partire dal 18/10/2018 per 60 giorni consecutivi, fino al 17/12/2018*, tali atti saranno visibili al pubblico in formato digitale dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e martedì e giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.00 di tutti i giorni feriali escluso il sabato;

- che nel medesimo periodo tali atti saranno pubblicati sul sito internet del comune di Rimini al seguente indirizzo:

http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/urbanistica-ed-edilizia/strumenti-urbanistici/pianificazione-generale/varianti-adottate/varianti-3

- che entro il termine di 60 giorni dal deposito e pertanto fino al 17/12/2018*, chiunque può formulare osservazioni a norma di legge al provvedimento di cui sopra.

Tali osservazioni dovranno essere redatte in carta libera ed inviate Al Sindaco del Comune di Rimini:

- Gestione Protocollo Generale – Corso d’Augusto n. 158, - 47921 Rimini, riportando all’oggetto il codice di riferimento Pratica n. 018/266933;

oppure

- Attraverso il sistema informatico al seguente indirizzo PEC: dipartimento3@pec.comune.rimini.it, inviando un documento firmato digitalmente ovvero in formato PDF, riportando all’oggetto il codice di riferimento Pratica n. 018/266933;

Si dispone che il presente avviso rimanga pubblicato all’Albo Pretorio del Comune dal 17/10/2018 al 17/12/2018*.

(*) Termine prorogato di un giorno a norma dell’art. 2963 del Codice Civile.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it