E-R | BUR

n.344 del 16.11.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Aggiornamento della misura dei diritti proporzionali annui anticipati dovuto per i permessi di ricerca e per le concessioni di acque minerali e termali ubicate in territorio della regione Emilia-Romagna. Triennio 2017-2018-2019

IL DIRETTORE

(omissis)

determina:

  1. di aggiornare, a far tempo dall’1 gennaio 2017, in € 5,34 (cinquevirgolatrentaquattro) ed in € 21,38 (ventunovirgolatrentotto) l’importo dei diritti proporzionali annui anticipati da corrispondere alla Amministrazione Provinciale territorialmente competente, rispettivamente per ogni ettaro o frazione di ettaro della superficie compresa nell’area dei permessi di ricerca e delle concessioni di acque minerali e termali e di acque di sorgente, ubicati nel territorio regionale, con un minimo, comunque, di € 106,90 (centoseivirgolanovanta) per i permessi di ricerca e di € 1.603,59(milleseicentotrevirgolacinquantanove) per le concessioni;
  2. di incaricare il Responsabile del Servizio Difesa del Suolo della Costa e Bonifica:
  • di trasmettere il presente atto, per i provvedimenti di competenza, all’Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'Emilia-Romagna (Arpae) competente per territorio;
  • di inviare il presente atto alla Direzione Generale Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni, Servizio Approvvigionamenti, Patrimonio e Logistica, per la determinazione dei valori d’inventario delle nuove concessioni di acque minerali e termali e di acque di sorgente, nonché di quelle vigenti, mediante capitalizzazione del diritto proporzionale di cui sopra, al saggio di interesse legale;
  • di pubblicare per estratto la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it