E-R | BUR

n.19 del 27.01.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione incarichi dirigenziali conferiti nell'ambito del Gabinetto del Presidente della Giunta, dell'Agenzia Sanitaria e Sociale regionale e della Direzione generale Sanità e Politiche sociali e per l'integrazione

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 

Vista:

- la legge regionale n. 43 del 2001 avente ad oggetto "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" ed in particolare gli artt. 44 e 45

Viste le deliberazioni:

- n. 2834 del 17/12/2001 ad oggetto “Criteri per il conferimento di incarichi dirigenziali” con la quale, anche ai fini di una maggiore trasparenza, visibilità e snellimento delle procedure vengono specificati e adottati i criteri, i requisiti e le procedure concernenti l'affidamento degli incarichi di responsabilità delle posizioni dirigenziali partitamente di struttura e "professional";

- n. 2416 del 29/12/2008 ad oggetto “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007”;

- n. 660 del 21/05/2012 ad oggetto “Revisione degli strumenti di sviluppo professionale della dirigenza regionale”;

- n. 1081 del 27/07/2009 ad oggetto “Definizione dei criteri per l’attribuzione di retribuzione di posizione dirigenziale. Individuazione dei Servizi di particolare complessità ai fini dell’attribuzione della retribuzione di posizione più elevata”;

- n.53 del 26/1/2015 ad oggetto “Definizione dei limiti di spesa e modifiche alla direttiva in materia di acquisizione e gestione del personale assegnato alle strutture speciali della Giunta regionale”;

- n. 628 del 29/5/2015 ad oggetto “Riorganizzazione della direzione generale Sanità e politiche sociali”;

- n. 1126 del 3/8/2015 ad oggetto “Approvazione incarichi dirigenziali conferiti nell'ambito della direzione generale centrale "Risorse finanziarie e patrimonio" e della direzione generale "Sanità e politiche sociali e per l'integrazione" e riconoscimento retribuzione di posizione FR1Super”;

Visto il decreto del Presidente della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna:

- n. 236 del 18/12/2015 ad oggetto “Nomina del Responsabile a interim del Servizio Affari della Presidenza e di un Responsabile di posizione di livello dirigenziale”, con il quale è stato conferito, l’incarico ad interim di Responsabile del Servizio “Affari della Presidenza” alla dott.ssa Roberta Bianchedi dal 21/12/2015 fino al 31/12/2015, e prorogato l’incarico di studio e ricerca sulla posizione dirigenziale denominata “Studio e ricerca in materia di finanza locale e di monitoraggio delle spese della P.A.” a Nerio Rosa dal 1/1/2016 fino al 31/3/2016;

Viste le seguenti determinazioni:

- n. 17636 del 10/12/2015 del direttore dell’Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale, ad oggetto “Conferimento di incarico dirigenziale Professional presso l’Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale”, con la quale è stato conferito alla Dott.ssa Cristina Predieri, l’incarico dirigenziale sulla posizione Professional “Presidio Affari generali, giuridici e finanziari della Agenzia sanitaria e sociale regionale” (codice SP000269) dal 15/12/.2015 al 31/1/2016;

- n. 18105 del 18/12/2015 del responsabile del Servizio Affari della Presidenza ad oggetto “Conferimento incarichi di responsabilità dirigenziali professional e di responsabilità di posizioni organizzative nel Servizio Affari della Presidenza della Giunta”, con la quale sono stati conferiti gli incarichi dirigenziali Professional rispettivamente alla dott.ssa Antonella Busetto sulla posizione dirigenziale denominata “Presidio delle attività inerenti gli affari istituzionali della Presidenza” (codice SP000162) dal 1/1/2016 fino al 31/3/2016, alla dott.ssa Roberta Bianchedi sulla posizione dirigenziale denominata “Specialista procedure atti Giunta e rapporti Giunta Assemblea Legislativa” (codice SP000164) dal 1/1/2016 fino al 31/3/2016, alla dott.ssa Annamaria Bernabè sulla posizione dirigenziale denominata “Specialista in programmazione e organizzazione di attività di marketing e comunicazione correlate alle relazioni istituzionali” (codice SP000274) dal 1/1/2016 fino al 31/3/2016;

- n. 18388 del 22/12/2015 del direttore generale della Direzione Generale Sanità e politiche sociali e per l’integrazione, ad oggetto “Conferimento incarichi dirigenziali presso la Direzione generale Sanità e politiche sociali e per l’integrazione” con la quale il direttore ha conferito fino al 30/4/2016 gli incarichi dirigenziali in scadenza al 31/12/2015, e attestato che per i Servizi “Prevenzione collettiva e sanità pubblica”(codice 00000378) e “Amministrazione del Servizio Sanitario Regionale, sociale e socio-sanitario”(codice 00000469) permangono i criteri precisati nella soprarichiamata delibera n. 1126/2015 affinché continuino a essere individuati quali Strutture di particolare complessità, e riconosciuta ai rispettivi incaricati la retribuzione di posizione FR1Super;

Dato atto che, come previsto dall'art. 44, comma 2, della legge regionale n. 43/2001, l'efficacia giuridica degli atti di conferimento di incarichi di responsabilità delle strutture e delle posizioni dirigenziali è subordinata all'atto di approvazione della Giunta regionale;

Ritenuto di procedere all’approvazione degli atti di conferimento degli incarichi sopra richiamati;

Valutato, per quanto attestato nella suddetta determinazione n. 18388/2015, che permangono, per i Servizi “Prevenzione collettiva e sanità pubblica” (codice 00000378) e “Amministrazione del Servizio Sanitario Regionale, sociale e socio-sanitario”(codice 00000469), i requisiti per continuare a individuarli quali Strutture dirigenziali di particolare complessità” e continuare a riconoscere ai rispettivi incaricati, per il periodo dell’incarico, la retribuzione di posizione FR1Super;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell’Assessore a Bilancio, riordino istituzionale, risorse umane e pari opportunità, Emma Petitti;

A voti unanimi e segreti

delibera

1. di approvare, ai sensi e per gli effetti dell'art. 44, comma 2, della legge regionale n. 43 del 2001, gli atti di incarico e gli incarichi dirigenziali conferiti con il suddetto decreto e le suddette determinazioni, come riportato nell’ Allegato A) parte integrante e sostanziale del presente atto;

2. di confermare, per le ragioni richiamate in premessa, i Servizi “Prevenzione collettiva e sanità pubblica” (codice 00000378) e “Amministrazione del Servizio Sanitario Regionale, sociale e socio-sanitario”(codice 00000469), quali Strutture dirigenziali di particolare complessità, ai cui responsabili riconoscere, per la durata degli incarichi conferiti, la retribuzione di posizione FR1Super;

3. di riconoscere, per la durata degli incarichi, la retribuzione FR1Super agli incaricati riportati nell’Allegato B) parte integrante e sostanziale del presente atto, fermo restando quanto stabilito al punto 8) del deliberato della richiamata delibera n. 628/2015;

4. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it